Polemiche in Spagna per l'arrivo dei tifosi giallorossi a Siviglia

06.03.2020 19:16 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
© foto di J.M.Colomo
Polemiche in Spagna per l'arrivo dei tifosi giallorossi a Siviglia

Giovedì prossima la Roma sarà di scena a Siviglia per l'andata degli ottavi di finale di Europa League. Il match si giocherà a porte aperte e ciò ha creato polemica sulla stampa spagnola per l'arrivo dei tifosi giallorossi. Secondo quanto riportato dal Diario de Sevillà, il club giallorosso ha richiesto il 5% della capienza dello stadio Sanchez-Pizjuan ottenendo quindi 2200 tagliandi. Secondo la stampa locale ne sarebbero stati venduti già 400. Secondo il quotidiano spagnolo ciò obbliga le autorità all'attivazione di particolari misure di sicurezza per il carattere violento di questi tifosi, aggiungendo tutti i problemi legati all'emergenza coronavirusEstadio Deportivo sottolinea invece che i tifosi della Roma possono venire a Siviglia, mentre in Italia si è stabilito di giocare tutte le partite a porte chiuse e ciò, secondo il quotidiano, è illogico.