Esordio con gol per Destro in nazionale, l'ottima forma di Pjanic può essere importante per la Roma di Zeman

12.09.2012 00:22 di Greta Faccani Twitter:    vedi letture
Esordio con gol per Destro in nazionale, l'ottima forma di Pjanic può essere importante per la Roma di Zeman
© foto di Vocegiallorossa.it

Tre reti sulle quattro realizzate dalla Nazionale Italiana in questa tappa delle qualificazioni verso i prossimi Mondiali sono targate Roma. Dopo le due realizzazioni di Osvaldo venerdì scorso contro la Bulgaria, ieri è toccato a Mattia Destro aprire le danze centrando la sua prima rete in azzurro. Un segnale che arriva dritto nella Capitale, un segnale positivo se si pensa che proprio Destro sarà impiegato domenica contro il Bologna assieme a Francesco Totti e ad uno tra Lamela e Nico Lopez, nell'attesa del suo primo gol con la maglia della Roma: "Speriamo che arrivi domenica, mi impegno tutti i giorni per dare il massimo per quella maglia: è stata una scelta importante e cerco sempre di fare il meglio per questa società", ha dichiarato Destro ieri dopo la partita ai nostri microfoni in zona mista.

Non ci sarà invece Osvaldo, squalificato in seguito all'espulsione rimediata a Milano contro l'Inter. Ieri l'italoargentino ha disputato una gara in linea con il resto della squadra, senza brillare ma cercando di creare assist per il compagno di reparto Destro. La sua gara è durata circa 70', quando ha lasciato il posto a Giampaolo Pazzini, ma il numero 9 si riprenderà la sua Roma nella trasferta di Cagliari, gara sempre piuttosto ostica per i giallorossi.

Uscendo dai confini nazionali, un'ottima gara è stata quella di Pjanic, assente nella trasferta milanese ma sicuro di un posto da titolare nella prossima gara della Roma contro il Bologna. Un gol ed un assist realizzati dal bosniaco contro la Lettonia possono galvanizzarlo per la gara di domenica, dove il suo apporto e la sua esperienza saranno fondamentali per il centrocampo capitolino data l'assenza - per infortunio - di Daniele De Rossi. Da tenere sotto controllo invece Lobont, che ieri ha lasciato il terreno di gioco al termine del primo tempo nel match contro l'Andorra a causa di un problema fisico valutato in questi momenti. Quasi sicuramente non a disposizione per domenica, sarà il nuovo arrivato Goicoechea a fare da secondo a Stekelenburg, che ieri ha rimediato una vittoria contro l'Ungheria, pur incassando un gol su rigore.

Giornata tutto sommato positiva, quindi, per i giallorossi impegnati ieri che, grazie al loro carisma ed alle loro prestazioni, stanno tracciando una strada importante per le rispettive nazionali.