COVID-19 - USA, superati i 400 mila morti. In Italia 10.497 nuovi contagi nelle ultime 24 ore. Focolaio al Benfica. Zaia chiede più dosi del vaccino.

20.01.2021 00:45 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi al Coronavirus nelle ultime 24 ore. Sono stati effettuati 254.070 tamponi e individuati 10.497 nuovi positivi al COVID-19. Gli attualmente positivi sono 535.524, 11.534 in meno rispetto a ieri. Nell'ultimo giorno sono morte 603 persone affette da Coronavirus per un totale di 83.157 decessi dall'inizio dell'epidemia. Il tasso di positività è pari al 4,1%.

00:45 - "Non è consentita alcuna arbitraria valutazione circa l’accesso, in questa fase, alla vaccinazione anti Covid-19 da parte di soggetti non afferenti a tali categorie e priorità che, ove accertata, potrà determinare l'accertamento delle responsabilità personali a carico dei soggetti responsabili a livello territoriale della organizzazione delle attività della campagna di vaccinazione in oggetto". Questo il richiamo fatto in una circolare inviata alle Asl e agli 11 centri vaccinali Hub pugliesi dalla Cabina di regia della campagna vaccinale anti Covid.

20:58 - Secondo i dati della Johns Hopkins University, gli Stati Uniti hanno superato i 400 mila morti a causa del Covid-19.

19:12 - Resta molto alto il numero di contagi da Covid in Israele nonostante il Paese sia il primo al mondo per vaccinazioni giàeffettuate in proporzione alla popolazione, avendo raggiunto il 25%. Nuovo record nelle ultime 24 ore, con altri 10.021 casi su oltre 100.000 tamponi effettuati: e' la prima volta dall'inizio dell'epidemia che Israele supera tale soglia. Il totale delle infezioni e' salito a 562.619, di cui 81.250 casi attualmente attivi. 

18:44 - Nuovo record assoluto di 1.610 morti per Covid (contro i circa 600 conteggiati ieri) nel Regno Unito, alle prese con una variante piu' aggressiva del virus che il lockdown nazionale sta solo lentamente frenando. Lo certificano i dati governativi diffusi oggi, che includono peraltro un recupero statistico di alcuni dati raccolti in ritardo nel weekend. I nuovi contagi giornalieri sono scesi invece a 33.355, contro i 37.535 di ieri. Il totale dei decessi ufficiali - conteggiati includendo chi e' morto dall'inizio della pandemia entro 28 giorni dal primo test positivo da coronavirus - supera ora nel Paese quota 91.000. 

18:05 - Altri due medici uccisi dal Covid in Italia. Si tratta di Aldo Zaffora, medico ospedaliero e specialista reumatologo, scomparso il 9 novembre ma il cui decesso e' stato segnalato oggi, e Riccardo Biagioli, dirigente medico legale Usl, morto il 14 dicembre. Il totale delle vittime tra i camici bianchi sale a 294. Lo rende noto la Fnomceo, federazione degli ordini dei medici, che sul suo portale listato a lutto tiene l'elenco aggiornato dei colleghi uccisi dal virus.

17:26 - CLICCA QUI per consultare il bollettino odierno.

17:07 - Focolaio di Covid al Benfica: la squadra piu' titolata del Portogallo ha registrato 17 positivi tra giocatori, staff tecnico e dirigenti, compreso il 71enne presidente Luis Filipe Vieira. Tra i giocatori contagiati ci sono Waldschmidt, Gilberto, Vertonghen, Diogo Goncalves e Grimaldo. Il club di Lisbona ha chiesto al ministero della Salute se potra' giocare partite nelle prossime due settimane. Domani il Benfica dovrebbe affrontare il Braga (prossimo avversario della Roma in Europa League a febbraio) nella semifinale di Coppa di Lega portoghese. In Portogallo l'emergenza Covid lunedì ha causato 6mila contagi e 167 decessi in 24 ore. 

16:52 - Lo Stato e i Laender si sono accordati sul prolungamento del lockdown in Germania fino al 14 febbraio. Lo scrive la Dpa.

16:00 - Il ministro del Turismo della Seychelles, Sylvestre Radegonde, ha annunciato la riapertura dell'Arcipelago a tutti i turisti, a patto che siano vaccinati. Lo riporta l'Ansa.

15:17 - Il World Economic Forum nel suo Global Risk Report, documento che verrà presentato oggi, scrive: "Per 15 anni il World Forum ha avvertito il mondo sui pericoli delle pandemie. Nel 2020 abbiamo visto che cosa significa farsi cogliere impreparati e ignorare i rischi di lungo termine".

14:31 Achille Variati, Sottosegretario all'Interno, ai microfoni di Radio 24 ha specificato: "Si può sempre, eccetto nelle ore di coprifuoco, tornare nella propria residenza o abitazione, una seconda casa è un'abitazione e non è esplicitato nel nuovo Dpcm il divieto di andare nella seconda casa purché si tratti di una propria proprietà o ci sia comunque un contratto di affitto, ergo è possibile spostarsi".

13:58 - Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel corso del consueto appuntamento con i media organizzato presso la sede della Protezione Civile di Marghera (VE): "Questa sera alle 20:00 abbiamo una riunione con il governo sui vaccini. Siamo preoccupati ovviamente. Ci rendiamo conto che un'impresa può avere dei problemi ma il tema è capire quali sono i problemi e se possiamo superarli. Oggi abbiamo subito uno slittamento di 24 ore delle forniture e ieri sera  è arrivata la doccia fredda di un ulteriore taglio. Ma noi con questi numeri non riusciamo a fare campagna vaccinale perché ora abbiamo bisogno di 100mila dosi per richiamo dei primi vaccinati".

13:34 - Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante l'ultimo Consiglio Regionale in merito alla classificazione della sua regione come zona rossa: "Come anticipato nei giorni scorsi, abbiamo presentato ricorso al Tar contro la decisione del governo, e chiesto al Ministro di rivedere i parametri che regolano questa decisione, così impattante sulla vita dei nostri cittadini e delle nostre imprese".

12:45 - Secondo quanto riporta l'ITAR-TASS, sono stati registrati 21.734 casi di positività al COVID-19 in Russia nelle ultime 24h. Questo rappresenta il numero di contagi più basso registrato dal 18 novembre. Il conteggio totale ammonta a 3.612.800 mentre il tasso di crescita del virus è intorno allo 0,6%. I deceduti per Coronavirus nelle ultime 24h sono stati 586 mentre il totale delle vittime è di oltre 66.000.

11:35 - Terzo weekend di lockdown totale in Colombia. Gli ospedali della capitale, Bogotà, rischiano di essere sopraffatti dall'aumento dei contagi. Per questa ragione, il primo cittadino ha decretato il coprifuoco notturno a partire dalle ore 20:00 da quest'oggi, martedì 19 gennaio, al 28 gennaio.

10:52 - Secondo la Bild, Angela Merkel, cancelliere tedesco, vorrebbe prolungare il lockdown in Germania fino al 15 febbraio.

10:10 - Il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze Eike Schmidt ha annunciato che gli Uffizi riapriranno al pubblico giovedì 21 gennaio.

09:11 - Secondo i dati della Johns Hopkins University, la California è il primo stato americano a superare i 3 milioni di casi.

08:45 - Sono 1.167.023 le persone vaccinate finora.