COVID-19 - Tasso di positività oltre il 10%. Zingaretti: "Tamponi gratis per studenti delle superiori". Oltre 100.000 casi in India. 506 casi a San Marino. 11 milioni di vaccinati in Italia. Record di contagi in India

05.04.2021 22:50 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Come di consueto, il Ministero della Salute ha condiviso il bollettino contenente gli aggiornamenti relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia. Sono 10.680 i nuovi contagi su 108.795 tamponi processati. Le vittime sono 296, che portano il totale a 111.326. I ricoverati raggiungono quota 32.522 con un aumento di 387 unità, mentre gli ingressi in terapia intensiva salgono a 3.737 (+34). Il tasso di positività è del 10,4%Vocegiallorossa.it aggiornerà LIVE con tutte le principali notizie.

22:50 - Sono dieci i decessi legati al covid comunicati dal Servizio Sanità della Regione Marche nelle ultime 24 ore, che fanno salire il totale a  2.701 dall'inzio dell'emergenza sanitaria. Sono morti 3 uomini e 7 donne, tra 65 e 95 anni, tutti alle prese con patologie pregresse.

22:07 - In Francia nelle ultime 24 ore ci sono stati 92 nuovi ingressi nelle terapie intensive, per un totale di 5.433 pazienti. Il dato supera il picco della seconda ondata. I morti per coronavirus sono stati 197 nel Paese dove da sabato è in vigore un nuovo lockdown, il terzo a livello nazionale.

21:06 - Continua per tutto il mese di aprile 'Scuola sicura': tampone gratis e senza prescrizione medica per gli studenti delle superiori nella rete dei drive in del Lazio. Basta prenotarsi sul sito della regione". Lo ha scritto sul suo profilo Twitter il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. 

20.23 - L'incidenza dei contagi di Covid negli ultimi 14 giorni in Spagna è cresciuta rispetto a quella registrata sabato da 151 a 163 ogni 100.000 abitanti: lo mostra l'ultimo aggiornamento del ministero della Sanità.

19:40 - Il premier inglese Boris Johnson ha annunciato che dal 12 aprile riapriranno negozi e ristoranti.

18:56 - A causa del perdurare della pandemia, con un’ordinanza del 2 aprile scorso il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha deciso di mantenere fino alla fine del mese le limitazioni disposte dall'ordinanza del 30 marzo per tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all'ingresso in Italia in uno o più Stati e territori Ue.

18:22 - Il Cagliari ha comunicato la positività di Alessio Cragno.

18:03 - Il bollettino di oggi.

• Attualmente positivi: 570.096
• Deceduti: 111.326 (+296)
• Dimessi/Guariti: 2.997.522 (+9.323)
• Ricoverati: 32.522 (+387) di cui in Terapia Intensiva: 3.737 (+34)
• Tamponi: 51.302.838 (+102.795)

Totale casi: 3.678.944 (+10.680, +0,29%)

16:35 - Sono entrate oggi in vigore le nuove misure restrittive annunciate la settimana scorsa dal governo del Cile a causa del peggioramento della crisi sanitaria provocata dalla pandemia da COVID-19 che ha un bilancio di 1.026.785 contagiati e 23.644 morti. Di fronte alla media quotidiana di 7.000 nuovi contatti e oltre 100 vittime fatali, le autorità governative hanno disposto la chiusura delle frontiere fino al 30 aprile, un'estensione dell'orario del coprifuoco che è anticipato alle 21 fino alle 5 del giorno successivo e maggiori restrizioni per i permessi di circolazione. I cileni e gli stranieri residenti non potranno recarsi all'estero per tutto il mese, e contemporaneamente sarà vietato l'ingresso di stranieri non residenti, ad eccezione di quelli che provengono da Paesi senza trasmissione comunitaria in base all'elenco dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

15:37 - Decine di giovani sorpresi a ballare, senza mascherina, in un appartamento di corso Umberto I a Napoli, la scorsa notte, dalla Polizia di Stato. Gli agenti dei Commissariati Vicaria-Mercato e Decuman sono intervenuti per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un'abitazione. I poliziotti, giunti sul posto, hanno udito forti rumori, musica e voci provenienti dall'interno dello stabile e, con il supporto delle volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale, sono entrati nell'appartamento dove hanno sorpreso decine di giovani intenti a ballare, senza mascherina e senza alcun distanziamento. Una parte di loro si è allontanata mentre altri 41 sono stati identificati e sanzionati per inottemperanza alle misure anti COVID-19. Due di questi, R.L. e A.F., napoletani di 32 e 29 anni, hanno iniziato ad inveire contro gli agenti e a spintonarli per ostacolarne l'intervento, invitando gli altri giovani a fare altrettanto; per tale motivo sono stati arrestati per minaccia, resistenza e istigazione a delinquere, il secondo anche per lesioni a pubblico ufficiale. L'impianto audio e la consolle per la musica sono stati sequestrati.

15:18 - Il Torino Football Club comunica che, nel corso dei costanti esami previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid-19 di un calciatore della prima squadra. Il tesserato, in accordo con le Autorità sanitarie, è già stato posto in isolamento fiduciario sotto la supervisione dello staff medico granata. Il Torino FC continuerà a seguire l’iter previsto dai protocolli vigenti. Ciò consentirà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività.

14:23 - Tredici persone sono state identificate e multate dai carabinieri per violazione delle norme anti Covid a Gassino (Torino) dove in una abitazione era in corso una festa di compleanno. L'intervento rientra nei controlli svolti nelle festività pasquali dall'Arma nell'area metropolitana torinese. Il comando ha dispiegato più di 500 pattuglie. I militari hanno anche fornito servizi di assistenza anche ad anziani soli in casa. 

14:01 - Sono 506 i casi di Covid nella Repubblica di San Marino. Lo comunica l'Istituto di sicurezza sociale sammarinese. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi rilevati sono stati tre. All'ospedale di Stato sono ricoverate 41 persone delle quali 12 si trovano nel reparto di terapia intensiva. 

13:51 - Il Pakistan ha registrato 4.323 nuovi casi di coronavirus e ulteriori 43 decessi provocati dalla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità.

13:00 - Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato e i colleghi del Nucleo radiomobile hanno interrotto un party privata organizzato in palese violazione delle norme anti Covid. I militari sono intervenuti in via Emma Carelli, a Primavalle, dove poco prima alcuni residenti avevano segnalato al 112 numerose persone intente a festeggiare all'interno di un appartamento: tra parenti e amici, a far festa erano in 10, tutti identificati e sanzionati amministrativamente

11:24 - Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di coronavirus registrati in India sono stati 103.558, ha reso noto il ministero della Sanità. 

10:44 - Grande clamore e molte polemiche per un servizio televisivo dell'emittente francese M6 su presunte "cene clandestine" in locali di lusso, con invitati di spicco - fra i quali parlamentari e ministri del governo - inquadrati a tavola senza rispetto delle distanze e in assenza di mascherine. Individuato in poche ore, il presunto organizzatore delle serate clandestine ha affermato di aver "scherzato". Intanto, però, la procura ha aperto un'inchiesta penale. Nel reportage con telecamera nascosta, M6 aveva mostrato un ristorante clandestino - poi identificato come il "Palais Vivienne", in pieno centro di Parigi - in cui nessuno, neppure i camerieri, indossa mascherine, ne' rispetta le distanze. Molti gli abbracci e i baci fra i partecipanti, in un'atmosfera molto festosa. Immagini simili sono state girate in un'altra cena a pagamento con decine di invitati, senza il rispetto di alcuna regola mentre bar e ristoranti sono chiusi nella capitale dal 29 ottobre.

10:21 - "È difficile abbassare i contagi senza danneggiare l'economia e senza limitare la libertà delle persone. Non è facile in particolare vaccinare senza vaccini. Che sono scarsi in tutta Italia e in tutta Europa e sono di tipi diversi, ciascuno adatto a diverse età e a diverse condizioni di salute, salvo nuove autorizzazioni che cambiano le precedenti". Lo ha scritto ieri sera il governatore pugliese Michele Emiliano su Facebook. "Non è facile - prosegue - vaccinare migliaia di persone contemporaneamente con vaccini che si conservano a temperature diverse con differenti tempi e procedure di preparazione e di scongelamento. Non è facile rispettare piani vaccinali governativi cambiati in corsa mentre già erano stati dati appuntamenti alle categorie dei servizi essenziali che in Italia, lo abbiamo capito in questa occasione, nessun Ministero sa elencare.  E chi ha utilizzato tutto lo stock vaccinale, che adesso sembra più veloce degli altri, senza pensare alla seconda dose, chiede adesso dosi supplementari che non dovrebbe poter avere. Non è facile - aggiunge - predisporre una macchina che potrebbe andare ad alta velocità, tenendola col motore che sfolla senza vaccini da inoculare". 

09:58 - Il governo britannico offrirà da venerdì prossimo all'intera popolazione la possibilità di effettuare due test rapidi anti COVID-19 alla settimana nell'ambito di un rafforzamento del piano nazionale di prevenzione contro il coronavirus: lo ha detto il ministro della Sanità, riporta oggi la Bbc, secondo il quale l'iniziativa contribuirà a sopprimere qualsiasi focolaio del virus nel momento in cui il Paese esce gradualmente dal suo lungo periodo di lockdown. I test rapidi, che forniscono un responso entro 30 minuti, saranno disponibili gratuitamente in appositi centri, nelle farmacie e saranno anche inviati per posta. Questi test vengono già offerti ai bambini nelle scuole e alle loro famiglie, oltre a tutti coloro che devono uscire di casa per recarsi al lavoro. Eseguire "test rapidi su base regolare è più importante che mai per assicurarci che gli sforzi" fatti finora non siano sprecati, ha commentato il premier Boris Johnson.

09:37 - Gli Stati Uniti, ovviamente con tutte le limitazioni del caso, hanno riaperto alcuni parchi a tema come Disneyland e gli Studios di Hollywood. Lo riferisce Sky TG 24.

09:20 - A causa del perdurare della pandemia, con un’ordinanza del 2 aprile scorso il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha deciso di mantenere fino alla fine del mese le limitazioni disposte dall'ordinanza del 30 marzo per tutti coloro che hanno soggiornato o transitato nei quattordici giorni antecedenti all'ingresso in Italia in uno o più Stati e territori Ue. Dal 7 aprile vengono inclusi anche l'Austria, Israele, il Regno Unito e l’Irlanda del Nord, dove dunque sarà possibile viaggiare senza motivazioni specifiche.

09:00 - Sono 11.081.612 le dosi di vaccino contro il COVID-19 somministrate in Italia, l'86,6% del totale di quelle consegnate, pari a 12.790.080 (nel dettaglio 8.709.480 Pfizer/BioNTech, 1.328.200 Moderna e 2.752.400 AstraZeneca). Le somministrazioni, effettuate in 2.105 centri in tutta la penisola, hanno riguardato 6.576.611 donne e 4.505.001 uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 3.443.161. Questo è quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 6:01 di oggi. Le dosi sono state somministrate a 3.064.201 operatori sanitari; 502.068 unità di personale non sanitario; 569.224 ospiti di strutture residenziali; 3.784.742 over 80; quindi 234.618 unità delle forze armate; 1.056.667 unità di personale scolastico; la voce 'altro' comprende 1.870.092 persone.

08:40 - L'India ha registrato 103.558 casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, toccando per la prima volta dall'inizio della pandemia un numero di contagi a sei cifre. I nuovi contagi portano il numero totale di infezioni a 12,5 milioni, e fanno dell'India il terzo paese al mondo con il maggior numero di casi in termini assoluti dietro gli Stati Uniti e il Brasile. Con i 487 morti registrati nelle ultime 24 ore, il numero totale di decessi causati dalla pandemia da COVID-19 è salito a 165.101.