COVID-19 - Il bollettino odierno. OMS: "Quadro rimane molto preoccupante". Aumentata % donazioni da inizio pandemia. Svizzera, entra in vigore il Green Pass

13.09.2021 22:46 di Danilo Budite Twitter:    vedi letture
COVID-19 - Il bollettino odierno. OMS: "Quadro rimane molto preoccupante". Aumentata % donazioni da inizio pandemia. Svizzera, entra in vigore il Green Pass
Vocegiallorossa.it

La Protezione Civile ha reso noti i dati relativi alle ultime 24 ore. Sono stati individuati 2.800 nuovi positivi al COVID-19, i tamponi giornalieri effettuati sono 120.045, compresi i test rapidi. La percentuale dei positivi è al 2,3%. Le vittime sono 36, 129.955 in totale; mentre le terapie intensive sono 563 (+4), con 35 ingressi nelle ultime 24 ore. Vocegiallorossa.it vi fornirà LIVE le ultime notizie.

22:46 - "Io sono un pro vax scatenato e poi contemporaneamente sono per il green pass". Lo ha detto il leader di Italia viva Matteo Renzi a Stasera Italia su Rete 4.

22:16 - Il governo della regione di Madrid prevede di eliminare le restrizioni orarie per bar, ristoranti e altri locali a partire dal 20 settembre: lo ha annunciato in dichiarazioni ai media la presidente regionale, Isabel Diaz Ayuso, che ha dichiarato che da quella data in poi i locali godranno di "libertà oraria". Secondo quanto ha aggiunto, saranno inoltre annullati i limiti di affluenza in cinema e teatri. Ayuso, esponente del Partito Popolare spagnolo (centrodestra), ha parlato da Milano, dove ha raccolto un premio concessole dall'Istituto Bruno Leoni per "la sua gestione della crisi pandemica proteggendo allo stesso tempo la salute e la libertà dei cittadini, degli imprenditori e dei lavoratori autonomi". 

21:58 - "Questo professore chieda scusa e si prenda una lunga vacanza. Insegnare è un compito delicato, soprattutto nel tempo difficile in cui viviamo. Se non è in grado o non è sufficientemente attrezzato da realizzare che quello che ha detto non è una semplice castroneria ma un'offesa alla memoria di milioni di morti in una delle pagine più tragiche della storia dell'umanità, allora è meglio che cambi mestiere". Così il Senatore di Leu Francesco Laforgia riferendosi al docente di Business Systems dell'università di Palermo, Gandolfo Dominici, che su Twitter ha postato la foto del campo di sterminio nazista di Auschwitz e la scritta "Il Vaccino rende liberi". 

21:22 - "Noi sul green pass alla fine abbiamo votato il decreto legge e siamo convinti che bisogna fare tutto ciò che la prudenza ispira per contenimento della pandemia. Ci saranno altri passi da fare però ci vuole soprattuto il consenso dei cittadini, che siano tutti convinti senza creare divisioni". Così Giancarlo Giorgetti a Teletruria a margine di una visita oggi in Umbria. "Obbligo vaccinale? Questo lo vederemo alla fine, è un'istanza da valutare per la sua delicatezza".

21:06 - "Se i ricoveri ospedalieri si mantengono bassi e continuiamo a essere in zona bianca è grazie alla campagna vaccinale, che rappresenta la più efficace misura di prevenzione contro il COVID-19". Ad affermarlo, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l'assessore alla Sanità Luigi Icardi, commentando i dati dell'andamento dell'epidemia analizzato oggi nel corso della riunione settimanale dell'Unità di crisi. "Sono dati - aggiungono - che ancora una volta confermano quanto sia importante che ad aderire siano anche i più giovani".

20:28 - Il Regno Unito ha riportato oggi 30.825 nuovi casi di COVID-19 e 61 decessi attribuiti alla malattia. Il numero dei pazienti con il virus ammesso agli ospedali negli ultimi sette giorni, riportano i media locali, è del 4,7% più alto rispetto alla settimana precedente, mentre quello dei decessi è aumentato del 25,1% rispetto agli scorsi sette giorni.

20:02 - Sono oltre 40 milioni gli italiani vaccinati contro il COVID-19. In base ai dati pubblicati sul sito del governo, aggiornati a pochi minuti fa, sono complessivamente 40.006.727 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale con entrambe le dosi, che corrisponde al 74,07% della popolazione over 12. 

19:20 - Nel Lazio su 6.365 tamponi molecolari e 5.095 tamponi antigenici per un totale di 11.460 tamponi, si registrano 271 nuovi casi positivi (-52), -24 casi rispetto a lunedì 6 settembre. Sono 3 i decessi (-2), 452 i ricoverati (+10), 64 le terapie intensive (+2) e 426 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 2,3%. I casi a Roma città sono a quota 141. Prosegue la campagna vaccinale: superato l'80% di immunizzazione della popolazione over 12, prossimo obiettivo 85%. in corso il monitoraggio e il reclutamento dei trapiantati per la dose di richiamo. Per l'avvio dell'anno scolastico pronte le 'scuole sentinella' con 30 mila test per gli studenti. 

18:50 - In nessun caso il medico può adottare e diffondere pratiche diagnostiche o terapeutiche "delle quali non sia resa disponibile idonea documentazione scientifica e clinica, valutabile dalla comunità professionale e dall'autorità competente. Né deve adottare o diffondere terapie segrete". Lo afferma la Fnomceo, la federazione degli ordini dei medici, nella giornata del convegno organizzato al Senato dalla senatrice leghista Roberta Ferrero con l'associazione Ippocrateorg.

18:00 - Con 15.008 tamponi effettuati è di 220 il numero di casi positivi registrati in Lombardia, una percentuale in aumento all'1,4%. Stabili i ricoveri: 62 in terapia intensiva (+2), 416 negli altri reparti(+4), mentre sono tre i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 33.956. Esaminando i dati per provincia a Milano sono stati segnalati 71 casi, di cui 35 in città, a Varese 62, a Brescia 33, a Bergamo 13, a Monza e Pavia 8, a Como 5, a Mantova e Sondrio 2, nessuno a Como, Lecco e Lodi.

17:30IL BOLLETTINO DI OGGI

16:57 - "Facciamo tutti il tifo per la scuola in presenza, ma non c'è nulla di gratis. La riapertura delle scuole ci darà qualche problema e mi aspetto un aumento della diffusione delle infezioni" COVID-19, "perché i bambini non sono vaccinati, gli adolescenti solo in parte e questa variante Delta" di Sars-CoV-2 "può infettare in modo particolare anche i bambini". Lo ha detto Massimo Galli, professore ordinario di Malattie infettive all'università Statale di Milano e primario all'ospedale Sacco del capoluogo lombardo, ospite di 'TimeLine' su Sky TG 24.

16:35 - Il presidente della Repubblica democratica del Congo Felix Tshisekedi, critico nei confronti del vaccino anti COVID-19 AstraZeneca, ha ricevuto la prima dose ieri e sollecitato la nazione a immunizzarsi. Una fonte dell'ufficio presidenziale si è rifiutata di specificare quale tipo di vaccino abbia ricevuto Tshisekedi, aggiungendo che il messaggio principale rimane il "forte gesto" di averlo fatto."Il vaccino rimane per ora la migliore soluzione", ha detto il presidente ai giornalisti dopo aver ricevuto la dose con sua moglie, Denise. 

16:16 - Proteste di Cna Firenze, oggi, per una manifestazione No vax, che era stata preavvisata alla questura e che si è svolta ieri, domenica, in piazza Strozzi, a pochi metri dal luogo dove era stata allestita la mostra mercato di artigianato artistico Artour. La protesta contro i vaccini,
secondo quanto denunciato da Cna e da alcuni espositori, avrebbe penalizzato l'iniziativa, bloccando di fatto l'accesso delle persone agli stand, anche per una certa inibizione dovuta all'avvicinarsi ai non vaccinati e per la presenza di forze dell'ordine. "Rispettiamo - affermano i rappresentanti dell'artigianato artistico di Cna Firenze - la libertà di scelta e di opinione dei no vax, ma vorremmo che il rispetto fosse a due sensi, cosa che non si è assolutamente verificata ieri a Firenze quando coloro che si oppongono ai vaccini hanno ignorato la libertà di impresa degli artigiani che, in Piazza Strozzi, stavano dando vita alla mostra mercato, regolarmente autorizzata".

15:45 - L'obiettivo di un secondo referendum sulla secessione della Scozia dal Regno Unito resta al cuore del programma dello Scottish National Party (Snp), che punta a ottenerne la convocazione da parte del governo centrale britannico Tory - nonostante il no opposto finora dal premier Boris Johnson - non appena l'emergenza COVID-19 "sarà passata", nelle intenzioni senza strappi costituzionali e possibilmente a fine 2023 o nel 2024. Lo ha ribadito la leader del partito indipendentista, e first del governo locale scozzese, intervenendo oggi in videoconferenza al congresso (o conferenza annuale) dell'Snp, organizzato per il secondo anno di fila in formato digitale causa pandemia. Nicola Sturgeon ha sostenuto che la conferma del primato del suo partito alle elezioni amministrative scozzesi del maggio scorso rappresenta "un mandato indiscutibile" per una rivincita referendaria dopo la sconfitta del 2014. "In campagna elettorale abbiamo detto che la pandemia viene prima, ma che, quando la crisi COVID-19 sarà passata la scelta sull'indipendenza andrà restituita al popolo della Scozia", ha ribadito la first minister.

15:23 - "Nessun bambino verrà respinto". Lo ha detto l'assessore all'Istruzione del Comune di Milano, Laura Galimberti, a margine della sua visita al centro scolastico Primo Levi del quartiere milanese di Baggio, riferendosi ai figli dei genitori che non hanno fatto il green pass e non possono accompagnarli nelle scuole d'infanzia comunali. Questi bambini "hanno il diritto ad andare a scuola. Questo vorrei che fosse chiarissimo - ha aggiunto l'assessore - L'ingresso è andato bene dappertutto. Ci sono stati alcuni casi in cui i genitori non erano in possesso del Green pass, ma hanno potuto fare la delega ad altri genitori. Mediamente l'ingresso è stato ordinato, non ci sono stati grossi problemi. Si tratta di una misura molto energica, ma crediamo possa essere utile per la salute pubblica".

15:00 - Il dietrofront del Governo inglese, guidato da Boris Johnson, sul Green pass "in Italia oggi è infattibile e aprirebbe a grandi rischi epidemiologici, sarebbe una marcia indietro non auspicabile". Lo spiega il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano. "Sappiamo bene, perché l'abbiamo visto anche con la scelta di partire con la vaccinazione con la prima dose a tutti, come l'Inghilterra affronti la pandemia con spirito diverso dal resto dell'Ue - ricorda Pregliasco - Quella di Boris Johnson sul Green pass è chiaramente una scelta politica. Non c'è un manuale per gestire la pandemia COVID-19". Secondo Pregliasco: "Il Green pass in Italia ha aiutato molto a far crescere le vaccinazioni tra i giovani, pensare di tornare indietro sarebbe un messaggio molto sbagliato".

14:45 - Il ministero della Salute brasiliano ha confermato 293 nuovi decessi per COVID-19 ieri. Il totale delle vittime dall'inizio della pandemia è dunque salito a 586.851. Secondo l'organo di governo, nelle ultime 24 ore il Paese sudamericano ha registrato 10.615 nuovi contagi. Il bilancio totale è di 20.999.779 persone infette. La media mobile di morti negli ultimi 7 giorni è stata di 460, essendo scesa sotto i 500 giornalieri da 5 giorni. Mercoledì scorso è finita sotto il livello per la prima volta dal 27 novembre, quando fu di 480. L'indicatore è in calo da 21 giorni. La media mobile dei nuovi casi negli ultimi 7 giorni è stata di 15.571. Il valore è diminuito rispetto al giorno precedente ed è in calo da 14 giorni. Si tratta della nuova media più bassa dal 21 maggio 2020, quando indicava 15.310 casi giornalieri.

14:16 - Ha preso oggi il via in Germania la campagna nazionale denominata la "settimana della vaccinazione", con l'obiettivo di aumentare la percentuale di persone vaccinate contro COVID-19, in vista dell'inverno. Oltre che nei consueti centri vaccinali, la campagna offrirà la possibilità a chiunque di vaccinarsi senza appuntamento e gratuitamente in altre tipologie di esercizi, come biblioteche, centri commerciali, stadi di calcio o mezzi di trasporto pubblico. Circa il 62% dei tedeschi è completamente vaccinato contro il coronavirus Sars-CoV-2, anche se l'aumento del tasso è rallentato nelle ultime settimane e i numeri sono più bassi nell'est del Paese, dove in alcuni lander, come la Sassonia, superano appena il 50% della popolazione.

13:50 - Secondo un'analisi di Tuttoscuola, le procedure per verificare il certificato verde coinvolgeranno i genitori di 1 milione e 330mila bambini. I controlli dovranno essere ripetuti alla fine della giornata scolastica. Preoccupazione per le tempistiche negli istituti con molte classi e alunni, e per chi non ha ancora il Green Pass. 

13:20 - La Sicilia resta in zona gialla per altri 15 giorni.  Lo prevede la nuova ordinanza 'Misure urgenti di contenimento e  gestione  dell'emergenza sanitaria nella Regione Sicilia' del ministero della Salute, datata 10 settembre e pubblicata sul sito dello stesso ministero. "Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi  del  virus SARS-Cov-2, per la Regione Sicilia - si legge  - l'ordinanza del Ministro della  salute  27  agosto  2021 è rinnovata per ulteriori quindici giorni, ferma  restando la possibilità di una nuova classificazione". L'ordinanza del 27 agosto 2021 collocava la Sicilia in zona gialla.

12:50 - La sindaca del capoluogo piemontese ha pubblicato un post sulle proprie pagine social in cui ha mostrato l'ecografia 3D del suo secondo figlio, atteso per ottobre: "Quando nascerà avrà gli anticorpi. Oggi siamo all'ottavo mese e stiamo benissimo

12:10 - La crisi dovuta al Covid-19 non ha intaccato l'altruismo degli italiani. Anzi, ne ha determinato una crescita. È infatti aumentata la percentuale (dal 20% a quasi il 30%) di chi nell'ultimo anno ha fatto donazioni a favore di organizzazioni del terzo settore, anche fra gli under 35. Sostegni che sono andati soprattutto ad interventi rivolti a contrastare i disagi sociali. Tuttavia aumenta, fra gli italiani, il pessimismo per il futuro e sembra "vacillare lo spirito di comunità dell'Andraà tutto bene". 

11:45 - L’estate ha fatto segnare un significativo incremento dell’ospitalità e degli incassi per la ristorazione per un valore superiore ai 20 miliardi di euro. È quanto emerge dal bilancio di fine stagione della Coldiretti in riferimento all’ipotesi di estensione del green pass al personale dei ristoranti dove è già obbligatorio per il consumo al tavolo nei locali al chiuso. Si tratta – sottolinea la Coldiretti - di una vera boccata d’ossigeno per i circa 360mila bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi presenti in Italia che si trasferisce positivamente sull’intera filiera. Anche se i valori risultano ancora inferiori a quelli di prima della pandemia, il risultato importante – sottolinea la Coldiretti – non può essere messo a rischio dalla ripresa dei contagi e da nuove chiusure che limitano le opportunità dei cittadini e mettono in crisi il primato Made in Italy nell’enogastronomia a livello internazionale. 

11:20 - "Il quadro della pandemia che vediamo oggi rimane molto preoccupante, ma i vaccini anti-Covid sono stati un punto di svolta e con l'aumento della copertura vaccinale abbiamo visto diminuire drasticamente l'incidenza degli esiti della malattia e la mortalità, così come la pressione sui sistemi sanitari". Lo ha detto Hans Kluge, direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità per l'Europa, aprendo l'appuntamento con la 71esima sessione del Regional Commitee for Europe. 

10:49 - Inizieranno mercoledì 15 settembre i test salivari per il monitoraggio del Covid 19 nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della provincia della capitale nella zona dell'Asl Roma 5. Verranno effettuati mensilmente 1.530 campioni attraverso il prelievo con metodo Lollisponge (test molecolare su saliva ) ed altrettanti campioni attraverso il prelievo con metodo Salivette (test antigenico su saliva).

10:13 "Sui trasporti le Regioni hanno fatto tutto quello che era nelle loro disponibilità, dal reperimento dei mezzi al potenziamento delle corse urbane ed extraurbane". L'ha ribadito il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, con particolare riferimento alle aperture delle scuole. "In Friuli Venezia Giulia abbiamo, inoltre, previsto l'installazione di sistemi di filtraggio dell'aria per ridurre ulteriormente il rischio di contagio". 

09:25"Care ragazze e cari ragazzi, per molti di voi oggi è il primo giorno di scuola. Ringrazio voi, le vostre famiglie per la pazienza, la comunità scolastica che in questi mesi ha lavorato duramente per farvi tornare in sicurezza in presenza. Comincia un nuovo anno scolastico, è una ripartenza. Ora lavoriamo insieme sulla nuova scuola, quella che costruiamo insieme oltre l'emergenza. Buon inizio anno scolastico 2021-2022". Lo scrive su Facebook il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, in occasione del primo giorno di scuola per quasi 4 milioni di studenti italiani. 

08:41 - Entra in vigore oggi in Svizzera l'obbligo del green pass per praticare numerose attività, come per esempio bere il caffè al bar o mangiare nei locali chiusi di un ristorante. La misura è stata decisa la settimana scorsa dal Consiglio federale per contrastare l'epidemia di coronavirus e far fronte a una situazione negli ospedali considerata tesa. Non sono però mancate le opposizioni. Il governo considera che la percentuale di popolazione non immunizzata sia ancora troppo alta e che il ritmo di vaccinazione resta basso. A suo avviso sussiste quindi un pericolo di sovraccarico delle strutture sanitarie. 

08:00Il ministro dell'Istruzione Bianchi, nel giorno in cui quasi 4 milioni di studenti tornano tra i banchi in 10 regioni italiane: "La scuola deve ripensarsi e deve farci sentire un Paese".