COVID-19 - Guarito il CT Mancini. 37.242 i nuovi casi. Due nuovi positivi nel Torino. Brusaferro: Il numero dei casi comincia ad appiattirsi". Nel Lazio indice Rt inferiore a 1. Speranza: "Prime dosi del vaccino nel 2021". VIDEO!

20.11.2020 19:18 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture

L'emergenza Coronavirus continua a non dare tregua non solo in Italia, ma in tutto il pianeta. Per quanto riguarda il nostro paese, nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono 37.242, che portano il totale a 1.345.767. Nello specifico, rispetto alla giornata precedente, +15.505 attualmente positivi (777.167 il totale), +21.035 guariti (520.022 il totale) +699 i decessi (48.569 il totale). I tamponi effettuati sono stati 238.077 con un'incidenza del 15,64% (nel giorno precedente era stata del 14,46%). Vocegiallorossa.it propone nuovamente ai nostri lettori tutti i principali aggiornamenti legati alla pandemia.

19:18 - L'Abruzzo sta per diventare zona rossa. Come riporta l'Ansa, il ministro della Salute Roberto Speranza dovrebbe firmare a breve l'ordinanza.

18:11 - Intervenuto durante la presentazione del nuovo libro di Sinisa Mihajlovic, il CT della Nazionale Roberto Mancini ha annunciato di essere guarito dal COVID-19.

17:36 - Sono 37.242 i nuovi casi di oggi. I numeri del bollettino qui.

17:30 - Due nuovi casi nel Torino. Come si legge sulla nota ufficiale del club: "Il Torino Football Club comunica che due calciatori, di ritorno dagli impegni con le loro Nazionali, sono risultati positivi al tampone molecolare eseguito prima del rientro nel gruppo squadra al Filadelfia. I due tesserati sono già stati posti in isolamento e ora seguiranno tutte le procedure previste dal protocollo sanitario".

17:12 - Questi i numeri del contagio da COVID-19 nella Regione Lazio: sono 2.667 i nuovi positivi, 30 in meno rispetto a ieri. 41 decessi e 421 guariti. La grande notizia è il calo dell'indice Rt sotto l'1, segno che il contagio sta rallentando.

17:00 - Il Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha fatto il punto sull'andamento della pandemia: "Negli ultimi giorni il numero dei casi comincia ad appiattirsi e questo indica il rallentamento dell'incidenza". Il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute indica che l'indice di contagio Rt nazionale si attesta a 1,18, nel Lazio l'indice Rt è scesa addirittura sotto l'1.

11:44 - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza, in vigore da oggi, «con cui si rinnovano le misure relative alle Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta». La nuova ordinanza «è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione». Oggi anche l’Abruzzo andrà in zona rossa. Lo riporta corriere.it.

10:50 - "Se i processi di valutazione dei vaccini saranno compiuti nelle prossime settimane, potremmo essere nelle condizioni già nella prima fase del 2021 di avere le prime dosi del vaccino. I primi soggetti beneficiari dovrebbero essere coloro che nei presidi sanitari e negli ospedali sono in prima linea per poi passare alle persone più fragili". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso del seminario online "L'Unione europea alla sfida del COVID-19" organizzato dalla Commissione e dal Parlamento Europeo. 

10:10 - Come riportato da Il Fatto Quotidiano, ci sono lunghe code a Bolzano e oltre 60.000 prenotazioni nel resto della Provincia per effettuare, a titolo volontario e gratuito, il tampone rapido. "Questo è l'unico modo per non restare in lockdown sino a febbraio"; afferma l'assessore alla Sanità Thomas Widmann. I test potranno effettuarsi da venerdì a domenica dalle 8 alle 18, per un impiego di oltre 900 operatori sanitari nei 184 presidi con 600 postazioni.

09:30 - "Se vogliamo bene a noi stessi, è evidente che dovremo passare un Natale dove la responsabilità rimanga vigile e alta. Vedremo quali regole ci saranno, ma dovremo stare attenti, se vogliamo bene ai nostri cari, alle famiglie. Tornare a frequentarci come se nulla fosse pare escluso. Credo che il tema non sono le regole ma il virus, non bisogna fare gli errori di questa estate, quando sono state dette tante stupidaggini, quando qualcuno diceva che era finito tutto". Queste le parole di Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, a Sky TG 24.

09:00 - Sarà probabilmente il nuovo DPCM a cui sta lavorando il Governo a dare le indicazioni per il periodo di feste: tra le ipotesi la sospensione dell'automatismo delle fasce di rischio, un allentamento del "coprifuoco", la possibilità di un'apertura serale di bar e ristoranti. Ma il Premier Conte e il CTSavvertono: sarà un festeggiamento sobrio senza cenone né assembramenti nei negozi per lo shopping. Lo scrive Sky TG 24.

08:45 - Nel piano contro il Coronavirus del Presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, non è prevista una chiusura nazionale di tutte le attività. "Ho detto che non chiuderò l'economia ma il virus. Non ci sarà nessuna chiusura nazionale in alcun caso, sarebbe controproducente perché le diverse comunità potrebbero presentare situazioni differenti". Lo riporta Sky TG 24.