Roma-Bologna 1-0 - Cosa dicono gli xG - Venti minuti in tempesta, poi torna la difesa di una volta. Borja Mayoral torna in pari nel conto delle grandi occasioni. GRAFICA!

12.04.2021 22:15 di Gabriele Chiocchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Gabriele Chiocchio
Roma-Bologna 1-0 - Cosa dicono gli xG - Venti minuti in tempesta, poi torna la difesa di una volta. Borja Mayoral torna in pari nel conto delle grandi occasioni. GRAFICA!

Negli ultimi anni è stato sviluppato un nuovo tipo di dato che può aiutare ad analizzare ciò che è successo nelle partite di calcio e il rendimento delle squadre. Si tratta del dato degli Expected Goals, vale a dire un numero che quantifica, in media, i gol che si segnano in una partita dai tiri che si prendono durante la gara. Un numero non indiscutibile, in quanto sono stati sviluppati diversi modelli che danno dei risultati diversi (anche se tendenzialmente simili), e al quale non si può ridurre l’intero andamento di un match, ma che può aiutare a dare contezza di determinate situazioni in modo più freddo. Ecco l’analisi di Roma-Bologna, con i dati di understat.com.

LA TEMPESTA  - Il Bologna vince nel conteggio degli Expected Goals: 2,01 a 1,37 il totale, quasi del tutto derivante da quanto creato nei primi 20 minuti. Quattro grandi occasioni - considerando tale anche quella avuta da Soriano su calcio d’angolo, da 0,29 xG - due delle quali anche oltre la soglia degli 0,50 xG: il colpo di testa di Svanberg da 0,56 xG e il tiro di Palacio da 0,55, che unito a quello di Barrow successivo, ma nella stessa azione, porta il pericolo complessivo della stessa a 0,60; a completare l’opera c’è il tiro di Danilo da 0,39. Il totale è di 1,91, con la Roma ancora a 0. Decisamente un caso che la Roma sia uscita da questa tempesta ancora in parità.

COME UNA VOLTA - A seguito di questa, però, il Bologna non ha più creato nulla o quasi per 70 minuti: 0,10 il conteggio totale dei 5 tiri tentati dal 30’ in poi. I fattori possono essere diversi: un calo atletico degli ospiti dopo una primissima parte di gara giocata a spron battuto o un ingresso nella partita a livello mentale da parte della Roma, fattosta che nulla più è successo dalle parti di Mirante, con valori perfettamente in linea con quelli delle migliori prove difensive della Roma di questa stagione.

BORJA FAI DA TE - Borja Mayoral è stato bravo non solo a capitalizzare, ma soprattutto a crearsi - o quantomeno a migliorare la qualità de - la grande occasione che è valsa l’1-0 a fine primo tempo. L’unica grande chance della gara della Roma, con un valore di 0,54 xG reso tale dalla giocata dello spagnolo, che ha superato Skorupski eliminando un ostacolo tra lui e la porta. È il terzo gol per valore di xG più alto dopo quelli segnati a Verona - 0,66 - e Crotone - 0,65. 6,57 gli xG totali della sua stagione, con 7 gol segnati che lo portano in leggerissimo credito, di 0,43 xG. Non il centravanti di riserva dei sogni, ma un uomo mediamente affidabile, anche se solo con questo gol è tornato in parità per quanto riguarda le grandi occasioni avute: ora sono 5 realizzate e 5 fallite se si considerano i tiri da 0,30 xG in su.

Expected Goals Plot di Roma-Bologna
Expected Goals Plot di Roma-Bologna
Expected Goals di Roma-Bologna
Expected Goals di Roma-Bologna