2,5 miliardi ai club che parteciperanno alla nuova Champions League. E il risultato conterà di più

19.10.2023 08:08 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
2,5 miliardi ai club che parteciperanno alla nuova Champions League. E il risultato conterà di più
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Calcio e Finanza rivela oggi le cifre che la UEFA incasserà a partire dal nuovo ciclo di competizioni per club, in partenza nel 2025/26 e come queste saranno divise tra le tre coppe europee: la Champions League, l’Europa League e la Conference League.

Poco meno di 2,5 miliardi ai club che parteciperanno alla Champions League
Dei 4,4 miliardi di euro che la UEFA incasserà ogni stagione per il nuovo ciclo delle coppe europee, sono circa 3,3 i miliardi che saranno redistribuiti tra i club partecipanti. Di questi, poco meno di 2,5 miliardi finiranno nelle casse delle 36 società (2 miliardi circa nel 2023/24) che prenderanno parte alla nuova edizione della Champions League, con format rivisitato.

Più importanza al risultato finale, cresce anche il bonus per la partecipazione
Il quadro che ne risulta vede una maggiore importante data alla partecipazione (dal 25% al 27,5% sarà ripartito equamente) e ai risultati (dal 30% al 37,5%), mentre market pool e coefficienti, verranno accorpati e ridotti (dal 45% al 35%). Il bonus per la sola partecipazione sarà maggiore (oltre i 18 milioni, contro i 15 milioni attuali) e sarà molto più importante il percorso nella competizione, che avrà un valore complessivo superiore del 50% a livello economico rispetto alle cifre distribuite finora.