ATAHOTEL EXECUTIVE - Per Borini più Roma che Parma. Leonardi: "Per noi importante plusvalenza". FOTO!

dagli inviati Alessandro Carducci e Gabriele Chiocchio, diretta testuale a cura di Greta Faccani e Yuri Dell'Aquila
22.06.2012 20:29 di Greta Faccani   vedi letture
Alessandro Carducci
Alessandro Carducci
© foto di Voce giallorossa

C'è tempo fino alle 19,00 di questa sera per definire le comproprietà tra i club. Per la Roma la priorità è quella di Fabio Borini, la cui compartecipazione è divisa con il Parma. Nella giornata di ieri, Sabatini, accompagnato dal suo braccio destro, Frederic Massara, è giunto a Milano, dove ha partecipato a diversi incontri con il direttore sportivo del Pescara, Delli Carri, con Vanni Puzzolo, agente di Brighi e con Davide LIppi, procuratore di Rosi. Leggi QUI il live della giornata di ieri, con foto ed indiscrezioni su Castàn, Dodò e Destro.

20.40 - A Radio Manà Sport ha parlato anche l'ad del Parma, Pietro Leonardi, che ha spiegato la situazione di Borini rivelando anche alcuni interessanti retroscena sulle frenetiche trattative delle ultime ore. "C'era una diversità di pensiero con la Roma - ha dichiarato - la busta chiarirà tutto. Si è tentato di trovare un accordo. C'erano diverse ipotesi - continua - Il rinnovo della comproprietà è stata subito scartata. Le cifre nella busta? Il Parma ha messo una cifra importantissima - conclude Leonardi - se fosse vero che la Roma avesse messo 5 milioni vuole dire che il Parma avrebbe fatto una plusvalenza importante e noi saremmo contenti. Se invece rimanesse con noi, vorrà dire che avremmo già in casa il sostituto di Giovinco".

20.28 - Preziosi a Sky Sport24: "A qeusto punto Destro rimane al Siena almeno fino a gennaio. Io non accetterò che Destro vada in un'altra squadra”.

20.25 - Secondo quanto riferito da Sky Sport24, la Roma nel pomeriggio ha provato inutilmente a trovare un accordo col Parma per evitare le buste offrendo ai ducali circa 4,5 milioni di euro per rilevare l'altra metà del cartellino.

19.59 - Intervistato da Radio Manà Sport, il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha replicato alle parole di Moratti in merito all'affare Destro: "Un accordo con l'Inter? No, avevamo parlato con la Roma, avevano fatto una buona offerta. Con loro non ho mai fatto un affare ed era possibile un accordo ma ora le cose sono cambiate. Non so cosa possa pensare il giocatore. E' una matassa intricata, si può sciogliere anche l'anno prossimo".

19.28 - Sky afferma che la Roma avrebbe offerto 4,9 milioni per Borini, mentre il Parma circa 4,2.

19.20 - Secondo quanto riportato da Sky Sport è in corso un incontro tra Fabio Paratici e Donato Di Campli, agente di Marco Verratti, per discutere del passaggio in bianconero del centrocampista abruzzese.

19.15 - La Roma sarebbe in vantaggio sul Parma per Borini. Offerta una cifra vicina ai 5 milioni.

19.00 - Massimo Moratti, secondo quanto riportato dal sito ufficiale dell'Inter, ha commentato la trattativa per Mattia Destro:
Presidente, Enrico Preziosi voleva dare Mattia Destro all'Inter, ora dice che giocherà nel Siena la prossima stagione; che cosa è successo?
"Non lo so, sapranno di più loro. Ho ancora speranze? Guardi, non che si speri... Sto seguendo il mercato, niente più. C'era un patto per Destro all'Inter? Lo chieda a Preziosi, non lo so".

18.51 - Frederic Massara ha consegnato in questo momento la busta per Borini.

18.47 - La Roma ha pronta la busta per Borini ma aspetta ancora novità dell'ultimo minuto.

18.30 - Davide Lippi, agente di Aleandro Rosi e Gianluca Caprari, è stato contattato da calciomercato.it per il punto della situazione sui suoi assistiti: "Il Pescara ha depositato il diritto di riscatto, ora è a metà con la Roma. Credo sia corretto che il calciatore giochi perché è giovane e deve fare esperienza, vedremo più avanti cosa succederà. Può essere che rimarrà a Pescara, e per un '93 fare il protagonista in Serie A è un'occasione importante. Laddove ci fosse una chiamata del club giallorosso la valuteremmo con piacere. Rosi? Nessuno me lo ha chiesto, sono soltanto voci quelle dell'interesse del Parma. Continuare a sentire questi rumors nei confronti di Rosi non è normale. Quest'anno ha fatto un buon campionato, merita il rispetto della piazza, dei tifosi e anche dei giornalisti che a volte lo trattano con scetticismo. Una squadra come la Roma che ha un calciatore romano dell'87 non se lo fa scappare, non vedo nel suo ruolo, della sua età, elementi col suo valore. Non ci sono motivi per cui il club capitolino possa privarsene. Nessuno della società mi ha detto che è sul mercato. Con Zeman potrà essere valorizzato, si gioca una stagione importante ed è già al lavoro per essere da subito in forma".

17.38 - Anche il Presidente del Genoa, Enrico Preziosi, è intervenuto nella questione Destro, come riportato da gazzetta.it: "Il Siena lo ha voluto, e adesso Mezzaroma se lo tenga e se lo goda. Destro resterà al Siena, perché non andrà mai in un club che non sia quello deciso da me".

17.34 - L'incontro a cui partecipava Massara si è concluso. La Roma sta continuando a lavorare e tutte le trattative sembrano essere ancora aperte. Fino alle ore 19, termine ultimo per raggiungere un accordo sulle comproprietà, è quindi ancora tutto possibile e il club sta continuando a lavorare.  

17.25 - Stefano Antonelli, direttore sportivo del Siena, ai microfoni di Radio Manà Manà Sport chiarisce il futuro di Destro: "Chi vuole Destro deve parlare di cose concrete. Nei prossimi giorni ci saranno le idee più chiare. Il calciatore sa che Inter, Juventus e Roma sono soluzioni straordinarie. Sono tre grandi club, uno vale l'altro per il giocatore. Il ragazzo vuole andare in una squadra che gli possa permettere continuità, di giocare e di migliorare. Zeman, Stramaccioni o Conte sapranno valorizzarlo al meglio. Adesso però si dovranno calmare un po' le acque".

17.20 - Frederic Massara è da qualche minuto in riunione con alcuni funzionari in una delle sale dell'Ata Hotel, appositamente riservate dalla Roma.

16.55 - Non arrivano novità sul fronte Borini. Si va verso le buste per la soluzione della vicenda.

16.11 - Gazzetta.it riporta che Il Catania è interessato al difensore Antei, di proprietà della Roma, ma al Grosseto. Il giocatore si è procurato un brutto infortunio al ginocchio al termine della stagione, ha subìto un intervento chirurgico e, al momento, è impegnato nella riabilitazione.   

15.58 - “Torino? È una voce come se ne sentono tante in questo periodo. Il Torino cerca un giocatore in quel ruolo e quindi ne viene accostato uno ogni giorno, potrebbe essere come potrebbe non essere, al momento è ancora una semplice ipotesi”. Queste le dichierazioni di Vanni Puzzolo, agente di Matteo Brighi, a ilsussidiario.net. “Al momento non ho avuto nessun contatto. Il ragazzo è rientrato dal prestito ed è a tutti gli effetti un giocatore della Roma e non ci saranno novità partirà per il ritiro con la squadra capitolina”

15.53 - Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma e presente all'Ata Hotel di Milano, alle domande dei cronisti su novità nella trattativa Borini ha risposto: "Sentite la Roma". 

15.34 - E' ancora tutto da definire tra Parma e Roma, l'agente di Fabio Borini attende una chiamata dai due club. 

15.22 - Secondo quanto riferisce Sky Sport, in questo momento il Parma si sta apprestando a consegnare la busta relativa a Fabio Borini, che verrà consegnata ed aperta domani in Lega alle ore 12.00.

14.58 - La Gazzetta dello sport, informa attraverso twitter che attualmente l'inter ed il Genoa sono a a colloquio, probabilmente per parlare di Destro. Oggetto dell'incontro tra Moratti e Preziosi, però, potrebbe essere anche un altro doppio affare: secondo quanto riporta Sky Sport 24, infatti, pare sia legato alla formula di pagamento l'intoppo burocratico che sta frenando l'ufficialità dell'affare Juraj Kucka-Samuele Longo tra Genoa e Inter. Proprio per discutere dei dettagli, poco fa il direttore sportivo del Genoa Stefano Capozucca è partito alla volta della sede dell'Inter per parlare con Branca e Ausilio e forse anche in maniera diretta con il presidente Moratti, scrive FcInterNews.it. Intorno alle 16.30 il numero uno nerazzurro è andato via senza rilasciare dichiarazioni. Marco Branca, direttore dell'area tecnica nerazzurra, ha invece dichiarato: "Abbiamo solo definito per Longo e Kucka. Per Destro nessuna novità". Il ds del Genoa Capozucca è andato via senza parlare.

14.00 - E' probabile un incontro tra le parti a pranzo per tentare di sbloccare la situazione legata a Borini.  

13.50 - Il futuro di Destro si risolverà più avanti, entro la prossima finestra di mercato: questo quanto affermato da Gianluca Di Marzio. 

13.15 - La situazione tra Parma e Roma al momento non si è ancora sbloccata, ma si sta lavorando intensamente per giungere ad una soluzione tra le parti. Walter Sabatini raggiungerà l'AtaHotel di Milano nel pomeriggio.  

12.40 - Sky Sport riferisce di un incontro, appena terminato, tra Siena e Genoa per il futuro di Destro. Sul giocatore, infatti, ci sono Inter, Juventus e Roma.  

12.15 - Il Pescara ha rinnovato la compartecipazione con il Parma per il difensore Riccardo Brosco, ex Roma. 

12.00 - Il Werder Brema ha ufficializzato l'acquisto dallo Slovan Liberec del difensore Theodor Gebre Selassie. Leggi QUI la news.

11.30 - Secondo indiscrezioni raccolte da Vocegiallorossa.it, il rischio buste per Borini è davvero alto. Nelle prossime ora la questione verrà definita ma, al momento, tra Roma e Parma non c'è un accordo.

Tabellone comproprietà