Siviglia, del Nido: "Gli andalusi sono la squadra da battere in Europa League. Grazie a Monchi la squadra è cresciuta tantissimo"

06.08.2020 17:10 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Siviglia, del Nido: "Gli andalusi sono la squadra da battere in Europa League. Grazie a Monchi la squadra è cresciuta tantissimo"

José Maria del Nido, vicepresidente del Siviglia, ha parlato a Radio Marca nel giorno del match di Europa League contro la Roma: "Sarà un match per tutti. Con un Siviglia abituato a vincere in questa competizione e affrontando questa fase finale col modello determinato dalla UEFA, in Germania, con tutto l'entusiasmo del mondo. Con il desiderio di raggiungere un nuovo successo sportivo".

La nuova formula della competizione?
"Se la matematica non inganna abbiamo quattro sfide fuori casa per raggiungere un nuovo successo in Europa League. La squadra sta bene, siamo arrivati quarti in Liga, la posizione che corrisponde al nostro budget. Affrontiamo questa competizione con la pretesa di sapere che siamo il nemico da battere".

L'ultima parte di stagione?
"La squadra ha affrontato l'ultima parte di campionato con una forza invidiabile. Dopo le 3 grandi in Spagna c'è subito il Siviglia, che sta guadagnando campo nelle ultime stagioni.

Un regalo di compleanno? (Oggi è il suo compleanno ndr)
"Il miglior regalo sarebbe la qualificazione ai quarti di finale. In Champions League il Real è sempre favorito perché è la squadra più vincente e la stessa cosa avviene al Siviglia in Europa League. Ma i pronostici vanno confermati sul campo. L'avversario oggi è molto forte e pericoloso, entrambe le squadre possono vincere. Speriamo che l'esperienza europea del Siviglia possa far propendere la bilancia a nostro favore".

Monchi?
"Sta facendo un lavoro magnifico. Ha creato una squadra forte con giovani giocatori dal roseo futuro che non sono conosciuti in Europa e ha coronato il suo lavoro col quarto posto".