OLIMPICO - Fonseca: "La Roma ci presserà dall'inizio, dovremo essere bravi in difesa". FOTO!

13.03.2018 09:03 di Danilo Magnani Twitter:   articolo letto 9656 volte
Fonte: dagli inviati all'Olimpico Alessandro Carducci e Marco Rossi Mercanti
OLIMPICO - Fonseca: "La Roma ci presserà dall'inizio, dovremo essere bravi in difesa". FOTO!

Nella sala stampa dello Stadio Olimpico, l'allenatore dello Shakhtar Donetsk, Paulo Fonseca, è stato il protagonista della conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro la Roma. Insieme al portoghese parlerà anche Marlos, esterno offensivo degli ucraini. Vocegiallorossa.it vi ha riportato come sempre le parole dei protagonisti con il contributo di immagini.

Queste le parole dell'allenatore Fonseca:

Dopo Fred e Marlos vorrebbe vedere altri giocatori chiamati dal Brasile?
“Si, sono sempre felici che giochino in Nazionale”.

Nel 2011 eravate nello stesso albergo di oggi, e vinceste. Un caso?
“Un puro caso, neanche lo sapevo”.

Napoli e Roma si assomigliano?
“Non sono paragonabili. Ci aspetta una gara molto difficile perché la Roma ha vinto 5 delle ultime 6 gare e all'Olimpico non ha subito reti da Chelsea e Atletico”.

Di Francesco vi ha definito una squadra brasiliana, pensa sia vero? Teme di più Dzeko o Perotti?
“Sicuramente abbiamo vari giocatori brasiliani e sono in parte d'accordo. Però sono due cose diverse. Difficile poi scegliere uno dei due perché la Roma ha un elenco di giocatori importante”.

Cosa farà in caso di passaggio?
“Me lo chiedete sempre. Intanto passiamo il turno poi vedremo cosa fare”.

In che stato è lo Shakhtar?
“Squadra in ottima forma, tecnicamente e mentalmente. Ci sono alcuni infortunati ma questo non incide sulla forma della squadra”.

Non al top dopo l'ultima di campionato. La squadra ha recuperato?
“Si ha fatto in tempo, spero che domani giochi al massimo”.

Entrambe giocate un calcio tecnico. Domani dovrebbe piovere, questo influenzerà la prestazione?
“Ho visto le condizioni e non penso ci sarà nulla. Forse una leggera pioggia che non cambierà nulla. Ad ogni modo lo Shakhtar è pronto a dimostrare il proprio gioco e se non lo farà sempre sarà merito della Roma”.

Cosa pensa del gioco di Di Francesco? Le sembra cambiato rispetto alla gara d'andata?
“Non credo ci saranno cambiamenti radicali. Cercheranno di metterci in difficoltà fin da subito con tanto pressing. Dovremo essere bravi in difesa per sostenere tutto ciò”.

Se eliminate anche la Roma dopo il Napoli, la Serie A sarà più aperta per giocatori e allenatori del campionato ucraino?
“Fate delle domande complessissime. Grazie al calcio dimostrato dallo Shakhtar forse il valore di giocatori e allenatore è aumentato. Io però penso a questa squadra e alla prossima partita”.

Conferenza stampa Fonseca - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca e Marlos - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca e Marlos - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca e Marlos - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it
Conferenza stampa Fonseca - Stadio Olimpico © foto di Vocegiallorossa.it