Milan-Allegri: aumento sì, rinnovo no

28.10.2011 09:22 di Paolo Vaccaro   vedi letture
Fonte: qsvs.it, tuttomercatoweb.com
Milan-Allegri: aumento sì, rinnovo no
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Aumento sì, rinnovo no. Questa la sintesi della proposta fatta dal Milan a Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese ha il contratto in scadenza e dopo un'estate passata al fianco di Adriano Galliani, tra una trattativa di mercato e l'altra, sembrava che il prolungamento del suo contratto fosse solo una formalità. E invece la scorsa settimana il mister è stato convocato in sede dall'amministratore delegato che, consapevole dell'ottimo lavoro svolto in questi primi 17 mesi di Milan, ha riconosciuto ad Allegri solamente, si fa per dire, un aumento di 500 mila euro. Il contratto del tecnico è passato così dal milione e mezzo di euro ai due milioni tondi fino a giugno 2012. La scadenza infatti non è stata ritoccata, in ossequio alla nuova filosofia milanista: quella dei rinnovi dei contratti in scadenza solo a fine stagione, per informazioni rivolgersi a Pirlo & company. La sintonia tra Galliani e Allegri non è assolutamente in discussione, c'è solamente la volontà di tenere tutti sulla corda, allenatore compreso. Per Allegri oltre all'importantissima consolazione economica c'è anche quella dell'Uefa, che l'ha inserito tra i papabili per il pallone d'oro degli allenatori. Niente male in attesa del rinnovo ufficiale che arriverà solamente a maggio, ovviamente risultati permettendo.