I cinque migliori momenti di El Shaarawy in maglia giallorossa

26.01.2021 22:30 di Danilo Budite Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Danilo Budite
I cinque migliori momenti di El Shaarawy in maglia giallorossa
Vocegiallorossa.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

La Roma sta per riabbracciare Stephan El Shaarawy, grande protagonista del recente passato giallorosso. Un ritorno gradito a tifosi e compagni, il Faraone ha salutato la Capitale nel maggio 2019 dopo 3 stagioni e mezzo alla Roma e ora si appresta a tornare per ricominciare da dove aveva finito: da protagonista. Per l'occasione ripercorriamo i cinque migliori momenti vissuti da Stephan El Shaarawy con la maglia della Roma.

30 GENNAIO 2016 - ROMA-FROSINONE 3-1 - Il 26 gennaio 2016 Stephan El Shaarawy diventa ufficialmente un nuovo giocatore della Roma. Un colpo importante, anche se con qualche riserva. Dopo i fasti dei tempi del Milan il Faraone si era infatti un po' perso al Monaco, Roma era la sua possibilità di rilancio. Attese e speranze iniziano subito a trovare risposte confortanti appena 4 giorni dopo. Spalletti manda immediatamente in campo il Faraone dal primo minuto nel match contro il Frosinone ed El Shaarawy ripaga ampiamente la fiducia concessagli. Dopo il vantaggio di Nainggolan e il pareggio di Ciofani, a inizio ripresa El Shaarawy riceve un cross dalla sinistra di Zukanovic e con un tacco al volo spedisce il pallone alle spalle del portiere ciociaro Leali. Un gol bellissimo che bagna l'esordio del Faraone, subito decisivo. Pjanic a cinque minuti dalla fine poi fissa il risultato sul 3-1, per Luciano Spalletti arriva la prima vittoria della sua seconda avventura giallorossa.

3 APRILE 2016 - LAZIO-ROMA 1-4 - La prima stagione di El Shaarawy, mezza per l'esattezza visto il suo arrivo a gennaio, è molto positiva. Il Faraone si integra subito in una Roma che con Spalletti torna a viaggiare a ritmi altissimi dopo una prima parte di anno deludente. Il calciatore torna a far vedere le qualità mostrate ai tempi del Milan, gioca bene e segna molto. Non manca l'appuntamento col gol in uno dei match clou di ogni annata giallorossa, il derby. Quello del 3 aprile 2016 è un match senza storia, in cui una Roma nettamente superiore surclassa una Lazio mai in partita. La rete che sblocca il derby porta proprio la firma di Stephan El Shaarawy, che al 15' segna con un inconsueto colpo di testa su un suggerimento delizioso di Lucas Digne. Il gol nella stracittadina è proprio ciò che mancava per suggellare in via definitiva un amore sbocciato immediatamente tra i tifosi della Roma e il Faraone.

14 MAGGIO 2016 - MILAN-ROMA 1-3 - La stagione 2015/2016 della Roma si conclude con un successo di prestigio a San Siro col Milan. Termina anche la prima mezza stagione di El Shaarawy a Roma con 8 gol in 18 partite. L'impatto del Faraone sui giallorossi è stato impressionante e la rete alla sua ex squadra sembra essere la perfetta ciliegina sulla torta. Salah sblocca il match, poi nella ripresa El Shaarawy raccoglie un suggerimento geniale di Pjanic e buca Donnarumma. Primo gol a San Siro da avversario, ma non ultimo. Saranno 4 i gol del Faraone alla scala del calcio con la maglia della Roma, due al Milan e due all'Inter, un dato che può essere di buon auspicio per la sua seconda avventura giallorossa, visto che se vuole guardare in alto la Roma deve far male alle milanesi ed El Shaarawy sa bene come farlo.

31 OTTOBRE 2017 - ROMA-CHELSEA 3-0 - La notte del Faraone. Una Roma coinvolta in un girone di Champions League complicatissimo, con l'Atletico Madrid e il Chelsea di Conte, strapazza gli inglesi all'Olimpico dopo lo scoppiettante 3-3 a Stamford Bridge. Il protagonista assoluto della serata è proprio Stephan El Shaarawy. Al primo minuto di gioco El Sha raccoglie una sponda di testa di Dzeko e con un potente esterno destro dal limite dell'area buca Courtois, portando avanti i giallorossi. Dopo poco più di mezz'ora concede il bis, sfruttando la dormita di Rüdiger su una verticalizzazione di Nainggolan e bucando per la seconda volta Courtois. Nel secondo tempo poi Perotti segna il defintivo 3-0. Una notte magica per la Roma, una tappa cruciale dell'incredibile percorso che porterà la Roma fino in semifinale di Champions League.

11 NOVEMBRE 2018 - ROMA-SAMPDORIA 4-1- In maglia giallorossa El Shaarawy ha segnato ben 40 gol in tre stagioni e mezzo. Sono tante le reti di prestigio, il più bello però è con tutta probabilità quello con la Sampdoria dell'11 novembre 2018. Un pallonetto dolcissimo e preciso da posizione defilata che vale il momentaneo 3-0 giallorosso. Alla fine il faraone segna anche un altro gol, quello del definitivo 4-1, due reti che sommate alle altre alla fine varranno ad El Shaarawy la sua migliore stagione a livello realizzativo nella Capitale, con 11 gol. La migliore, ma ultima stagione del Faraone a Roma. Ora ha l'occasione di riprendere da dove aveva smesso, iniziando ancora una volta a stagione in corso. L'ultima volta è andata discretamente bene, che sia un buon segno.