Sconcerti: "Mourinho perfetto. Friedkin sa fare scelte in silenzio". AUDIO!

04.05.2021 20:09 di Vincenzo Pennisi   Vedi letture
Sconcerti: "Mourinho perfetto. Friedkin sa fare scelte in silenzio". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Il giornalista Mario Sconcerti è intervenuto ai microfoni di Tmw Radio nel programma Stadio aperto, dove ha commentato la scelta della Roma di affidare la panchina a Mourinho:

Su Friedkin.
"Vorrei sottolineare che Friedkin sta dimostrando una dote americana, come Saputo ed Elliott, cioè di saper fare scelte in silenzio. Commisso non è americano non a caso, è nato in Italia. La scelta è molto forte, importante e più che giusta direi corretta. In una società silenziosa una personalità come quella di Mourinho può coprire tanti vuoti e necessità. Poi c'è l'aspetto tecnico: non vincere dal 2017 non è poi troppo... Ci sono società che non vincono da cinquant'anni e allenatori in Serie A che non hanno mai vinto. Per me è una bella scelta e non a caso a Roma è stata accolta con entusiasmo".

Non doveva toccare a Sarri?
"Io penso che sulla Roma nessuno abbia notizie serie. Mourinho è disoccupato da due settimane, e in questo tempo non firmi un contratto. Magari lo fai, ma tra legali, distanze e trattative devi averlo fatto 5 minuti dopo. I Friedkin hanno dimostrato di saper non far filtrare mai una notizia, e penso si sia andati più a deduzioni. Oggi giornali molto importanti hanno aperto dando Sarri con tanto di formazioni... Rendiamoci conto che dalla Roma non filtra niente. E credo filtri poco anche dalla Fiorentina, perché di cose ne sono successe...".

Che squadra trova Mourinho?
"Buona. La Roma è stata quella che ha giocato più partite in stagione senza troppa fortuna, si veda Manchester. Sono una squadra di prospettiva che ha bisogno di due-tre inserimenti grossi. Questi americani poi mi sembrano molto seri: lo stadio non si fa? Problema accantonato, scelta forte. Hanno spostato tutti i loro uffici europei, che erano a Londra... Vogliono portare soldi alla città di Roma, non solo alla squadra. Vedo un progetto serio, più che da altre parti".