Sconcerti: "L'Inter non ha trovato ancora il suo assetto, ma ha tanta qualità". AUDIO!

02.10.2021 04:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Sconcerti: "L'Inter non ha trovato ancora il suo assetto, ma ha tanta qualità". AUDIO!
Vocegiallorossa.it

Maracanà, trasmissione di TMW Radio, è arrivato il momento del giornalista Mario Sconcerti. Ecco le sue parole:

Chiesa ora il top player italiano?
"È uno straordinario contropiedista, se gli fai fare quel gioco in Europa non ha eguali ora. Ha forza e potenza per reggere 50 metri di scatto e chiudere in porta. Gioca ogni pallone come se fosse l'ultimo, è vero". 

Questa Juventus se mantiene una certa costanza dove può arrivare?
"Questa è una stagione particolare, dove tutti hanno problemi, anche le grandi d'Europa. La Juventus non può fare sempre la partita vista col Chelsea, è stato un unicum. Una squadra di livello come la Juventus in questa stagione può ambire a qualunque cosa. Le squadre ora cresceranno o peggioreranno, ma ad aprile non saranno comunque quelle di adesso".

A che punto è l'Inter?
"È un po' discontinua, alterna grossi risultati in campionato a stop in Europa. È una squadra che non ha ancora trovato un suo esatto assetto di gioco. Ma ha tanta qualità".

Lazio, sembra stia tornando il Sarri versione Napoli, ma fuori dal campo.
"Ha un suo modo di essere leader, ma lo è. Ha un suo modo popolare di esserlo, anche se è una persona di grossa cultura. Quando si affeziona, viene fuori e diventa capo. Si sta affezionando alla Lazio, perché è una delle poche grandi squadre che può allenare, che ti permette di farlo. Anderson? E' un grande affare di Tare, credo che stia dando più lui a Sarri che viceversa".