Ranieri: "Mi sono trovato benissimo con campioni come Totti e Zola"

27.01.2016 17:26 di Danilo Magnani   vedi letture
Fonte: Rivista 11
Ranieri: "Mi sono trovato benissimo con campioni come Totti e Zola"
Vocegiallorossa.it
© foto di foto Federico De Luca

Claudio Ranieri, ex allenatore della Roma ora al Leicester primo in Premier League, è stato intevistato da Rivista 11. Queste le sue parole in cui si descrive: "O posso lavorare come dico, oppure arrivederci e grazie. Posso stare antipatico a qualcuno, ma tutto ciò che ho ottenuto l’ho ottenuto da solo. Non sono salito né sui carri né sui carretti”. Il tecnico ha poi continuatoe: “Non ho mai avuto il problema di uccidere la fantasia. Ho allenato Zola, ma anche Totti, Rui Costa, Del Piero e Francescoli. Con quei campioni mi sono trovato benissimo e credo che loro possano dire lo stesso. Ho sempre cercato di dare un’organizzazione cercando di integrare la fantasia nell’equilibrio, il colpo di genio nell’insieme, il guizzo singolo nel lavoro in comune. Il tutto, tenendo presente un assunto fondamentale”. Ha poi risposo su che tipo di calciatore fosse lui stesso: “Da ragazzo avevo ambizioni da attaccante, ma non segnavo mai. Così Luciano Tessari, storico vice di Liedholm che già alla fine degli anni ’60 era il secondo di Helenio Herrera alla Roma, mi fece la proposta indecente: Ma se ti chiedessi di giocare in difesa?”.