Pezzoli, ag. Fifa: "La Roma con Pjanic potrà realizzare un'altra plusvalenza"

20.01.2014 08:49 di Simone Francioli   vedi letture
Fonte: ilsussidiario.net
Pezzoli, ag. Fifa: "La Roma con Pjanic potrà realizzare un'altra plusvalenza"
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

L'agente Fifa Alessandro Pezzoli ha commentato la situazione del mercato giallorosso dopo l'arrivo di Michel Bastos:

Bastos è in arrivo, quindi Antonelli e "simili" sono ex obiettivi di calciomercato? "La Roma cercava un terzino e Rudi Garcia ha parlato di Bastos anche in questo senso. Il brasiliano ha una concezione molto offensiva del ruolo, però è vero che può essere impiegato anche sulla linea dei difensori. A questo punto anche Antonelli, che non era un obiettivo impossibile, penso possa essere accantonato per la Roma".

Borriello interessa sempre a più squadre: partirà in questa sessione di calciomercato? "Alla fine della fiera credo che il Genoa possa essere la soluzione più plausibile per lui. Poteva essere inserito nell'affare Antonelli, ma potrebbe tornare in Liguria se Gilardino tornerà a Bologna. In ogni caso sono scenari improbabili al momento, perché Borriello vuole restare e Gilardino non dovrebbe muoversi dal Genoa, dove si trova bene". 

Per il giovane Zouma del Saint-Étienne c'è anche la Roma? "Può essere, considerando il tipo di acquisto che piace a Sabatini. Però ci sono già tante squadre interessate al francese e considerando che la Roma ha già Jedvaj e Romagnoli da coltivare, potrebbe privilegiare rinforzi in altri ruoli".

Pjanić andrà via nel calciomercato di giugno? "Con l'arrivo di Nainggolan si stanno creando i presupposti perché Pjanić parta. Soprattutto però potrebbero arrivare offerte irrinunciabili per lui. È vero che una grande squadra si fa con grandi alternative, però ho l'impressione che con Pjanić la Roma potrà realizzare un'altra plusvalenza in stile Lamela". 

Con il Parma si intensificherà il discorso-Paletta? "Non so quanto convenga al Parma cedere il suo migliore difensore centrale, anche a giugno. Penso che sarà meglio per la società emiliana tenerlo un altra stagione per aumentarne il valore, anche perché quest'anno sinora ha giocato meno. Capisco che la Roma sia fortemente interessata a Paletta, ma lo scambio con Burdisso non mi sembra percorribile", ha dichiarato a ilsussidiario.net.