Massimo Chiesa: "Errore grave di Rizzoli. Non doveva sentire Sansone"

31.03.2014 13:02 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Massimo Chiesa: "Errore grave di Rizzoli. Non doveva sentire Sansone"
Vocegiallorossa.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Continua a far discutere il rigore concesso e poi ritirato dall'arbitro Rizzoli in Sassuolo-Roma di ieri pomeriggio. Per cercare di far chiarezza la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato l'ex direttore di gara Massimo Chiesa: "Quello del Mapei Stadium è un episodio grave che è quasi sconfinato nel ridicolo. Spero che non venga classificato in base alla decisione finale. Il rigore non c'era ed è stato giusto non assegnarlo, questo occorre dirlo subito, ma ieri Rizzoli è incappato in una serie di errori evidenti. Inizialmente non aveva dato il rigore, ma vista la distanza dall'azione che si è svolta con una ripartenza molto veloce, si è affidato alla segnalazione dell'addizionale di porta. Nonostante questo però si vedeva che Rizzoli non era convinto e così ha fermato la partita per cinque minuti per consultare l'assistente e poi chiamare in causa lo stesso Sansone. E' stato questo l'errore più grave perché è il direttore di gara che deve assumersi la responsabilità delle decisioni. Sansone in questo caso è stato leale, ma poteva non esserlo. Se Rizzoli avesse trovato un altro giocatore la situazione sarebbe potuta risolversi diversamente. Mi pare evidente però che debbano essere riviste le linee guida in merito alla figura dell'addizionale di porta. Personalmente sono sempre stato contrario a questo condominio arbitrale, che non ha mai portato grossi benefici".