La madre di Ciro Esposito: "Forse la morte di mio figlio non ha insegnato nulla"

08.01.2023 21:40 di  Andrea Gonini  Twitter:    vedi letture
La madre di Ciro Esposito: "Forse la morte di mio figlio non ha insegnato nulla"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo gli scontri avvenuti in autostrada tra i tifosi della Roma e quelli del Napoli, la madre di Ciro Esposito, giovane tifoso partenopeo morto a Roma prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina-Napoli nel 2014, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Condanno come sempre faccio da anni in ogni luogo in cui parlo,tutto ciò che è violenza nel calcio e che per me e tutta l' Associazione che rappresento in memoria di mio figlio,deve essere aggregazione,sportività e rispetto e non altro.

Devo anche constatare però che nonostante i miei appelli c'è una parte di queste Istituzioni che continuano ad essere sordi di fronte ad un fenomeno che sembra sopito ma a cui basta una scintilla per riesplodere e l'episodio di oggi ne è la conferma.
Forse la morte di mio figlio non ha insegnato nulla,forse le passerelle di qualcuno si sono perse nell'oblio.Io continuerò a credere che il calcio possa cambiare fin quando il buon Dio mi darà forza per farlo"