Ibiza, Alfaro: "Avevamo quasi bloccato il Barcellona, ci sentiamo impotenti ma orgogliosi"

23.01.2020 05:00 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ibiza, Alfaro: "Avevamo quasi bloccato il Barcellona, ci sentiamo impotenti ma orgogliosi"

Il suo Ibiza ha sfiorato l'impresa contro il Barcellona e mister Pablo Alfaro non può che essere orgoglioso. Al termine della sfida persa per 2-1, il tecnico ha dichiarato: "Ci eravamo quasi riusciti. Innanzitutto voglio fare i complimenti al Barça. Sono orgoglioso dei miei giocatori, hanno giocato una gara spettacolare, affrontando a viso aperto un totem del calcio mondiale e limitandolo il più possibile. Vivo sentimenti contrastanti, perché i ragazzi erano distrutti nello spogliatoio, ma abbiamo mostrato anima e gioco. Abbiamo segnato, ci hanno annullato un gol, abbiamo preso un palo. Ci sentiamo impotenti ma orgogliosi. Abbiamo perso nel modo più crudele, ma contro una squadra onnipotente. Non potevo chiedere di più, abbiamo dato tutto".