Fisichella: "Fortunatamente con Garcia ci siamo sbagliati, sono un suo estimatore"

19.08.2014 11:11 di Gabriele Chiocchio  Twitter:    vedi letture
Fonte: calcionews24.com
Fisichella: "Fortunatamente con Garcia ci siamo sbagliati, sono un suo estimatore"
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

Il pilota automobilistico Giancarlo Fisichella, noto tifoso romanista, ha parlato di alcune tematiche riguardanti la Roma:

La scorsa stagione la Roma ha sorpreso tutti, quest’anno punta a ripetersi…
«L’anno scorso, prima dell’inizio del campionato, quando ci annunciarono l’arrivo di Rudi Garcia tutti i tifosi romanisti erano scettici e arrabbiati. Per fortuna ci siamo sbagliati, il tecnico ha sorpreso tutti e fatto un lavoro strepitoso. Nessuno se l’aspettava e ora siamo tutti contenti di avere una squadra forte e che si è rinforzata, la speranza è quella di centrare qualche obiettivo».

E proprio su Rudi Garcia, è un tecnico che ha “scoperto” la Roma. Il francese ha fatto bene al primo anno di Serie A…
«Sì, abbiamo un grande allenatore che allena una buona squadra. I giocatori si trovano bene e noi tifosi, ripeto, siamo molto contenti della situazione che si sta creando. Sono un estimatore di Garcia e spero di conoscerlo, perché no».

Iturbe, Ashley Cole, Seydou Keita, Emanuelson, Astori: tutti giocatori di primissimo livello. Dovessi giudicare il mercato della Roma?
«Sì, giocatori di primissimo livello, ma non è finita qui perché si sta parlando ancora di qualcun altro. Un ottimo mercato e complimenti alla dirigenza e alle scelte societarie, la squadra si è rinforzata e i tifosi sono soddisfatti».

La Roma si è rinforzata anche in vista della Champions League, una competizione che i tifosi aspettavano da diversi anni…
«Sì, quest’anno ce la giocheremo anche li. La rosa può competere su diversi fronti, anche in Champions League. Sarà molto dura, sappiamo bene che le italiane hanno fatto fatica negli ultimi anni, ma tutti noi speriamo di invertire questo trend».

Non solo la Champions, ma la Roma ha dichiarato di voler puntare alla scudetto. È possibile, secondo te, con una Juventus un po’ scioccata dall’addio di Conte e l’arrivo di Allegri…
«(ride, ndr) Da una parte lo spero, ma sarà sempre una grande Juventus e un punto di riferimento per tutti. Sarà sempre la squadra da battere, ma con l’addio di Conte ha perso qualche equilibrio».

E anche quest’anno i tifosi romanisti sperano che la Lazio arrivi dietro…
«Tanto ci arrivano tutti dietro. La Lazio sta facendo i suoi acquisti e il mercato, è una squadra di tutto rispetto, ma noi romanisti speriamo di finire davanti», le sue parole a calcionews24.com.