Doll: "In un derby senza tifosi mancano le emozioni"

08.11.2015 12:54 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it
Doll: "In un derby senza tifosi mancano le emozioni"
Vocegiallorossa.it

L’ex centrocampista biancoceleste Thomas Doll, oggi tecnico degli ungheresi del Ferencvaros, ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it, ha voluto commentare il derby che sarà: "Un derby senza tifosi non è la stessa cosa rispetto ad uno stadio pieno. Mancano le emozioni, il vero significato del derby che va oltre la partita. Tutte le cose in campo saranno diverse, dai contrasti agli uno contro uno, i giocatori hanno bisogno del supporto dei tifosi e sentiranno la loro assenza. Anche noi del Ferencvaros abbiamo giocato una partita di qualificazione europea nel nostro stadio senza tifosi ed è noioso (era una situazione di porte chiuse, ndr)". Senza tralasciare nulla, dall’analisi delle due squadre, al match senza Curve, al suo derby preferito. Due stagioni nella Capitale bastano e avanzano per capire cosa significhi giocare un Roma-Lazio: "Il derby di Roma è uno dei più affascinanti del mondo. In Germania ci sono tanti derby importanti contro Schalke 04-Borussia Dortmund, io ho allenato il Borussia ed erano sempre delle belle partite. Anche il derby di Amburgo con il St.Pauli è importante, però Lazio-Roma ha qualcosa di speciale, è unico. Speriamo che sia un gran derby - conclude Doll - anche se senza tifo sarà tutto diverso".