Cosip: "Dopo Pescara-Roma, vigilanti privati negli stadi"

09.08.2010 11:57 di Giulia Spiniello   vedi letture
Cosip: "Dopo Pescara-Roma, vigilanti privati negli stadi"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Coisp Polizia Abruzzo - Coordinamento per l'indipendenza sindacale delle forze di polizia - in una nota ribadisce la sua contrarietà all'impiego di polizia e carabinieri dentro gli stadi in occasione delle gare.
"Riteniamo - dice il segretario regionale Alessandro Rosito - che possano benissimo provvedere vigilanti privati. A polizia o carabinieri affidiamo solo la presenza esterna, nei casi in cui è a rischio la sicurezza. Quanto accaduto dentro e fuori lo stadio Adriatico, a Pescara per una semplice amichevole (Pescara-Roma), suggerirà sicuramente delle domande al comitato sicurezza ma, altrettanto sicuramente, preoccupazione per le prossime gare ufficiali della Pescara calcio, ora in serie B, in modo particolare quando si presenteranno delle tifoserie turbolente all'Adriatico. Allora mettiamo i vigilanti negli stadi senza distogliere numeri rilevanti di tutori dell'ordine da altri servizi, essenziali per la sicurezza dei cittadini".