Angelillo: "Il caso Osvaldo? Più gravi le parole della Pellegrini"

14.10.2011 16:39 di Yuri Dell'Aquila   vedi letture
Fonte: calciomercato.com
Angelillo: "Il caso Osvaldo? Più gravi le parole della Pellegrini"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Antonio Valentin Angelillo, oriundo italiano di origine argentina, 2 presenze all'attivo con la Nazionale italiana nel 1960 e nel 1961, ha commentato a calciomercato.com le polemiche scatenate dalla Lega Nord sull'utilizzo degli oriundi: "Erano altri tempi, gli oriundi andavano di moda. Adesso è sempre più difficile, ma non capisco le polemiche. Se uno ha la cittadinanza italiana, la legge gli consente di giocare in Nazionale, quindi di cosa parliamo? C'è chi si attacca a queste piccole cose, come ad esempio il fatto di cantare o no l'Inno di Mameli. Io lo cantavo, c'è chi non lo canta, ma non è certo questa la cosa principale. Ad esempio, in questi giorni abbiamo sentito le parole di Federica Pellegrini, che preferirebbe non fare da portabandiera alle Olimpiadi. Non è forse più grave questo? Eppure lei è italiana al 100%. Ai miei tempi c'erano meno polemiche, io e gli altri oriundi fummo accolti bene. Ora qualsiasi cosa è buona per fare polemica, non sanno più dove attaccarsi..."