Accadde oggi - Zamparini azionista di maggioranza della Roma. Spalletti: "Totti? Dal mio punto di vista rapporto splendido" Lascia Baldini. Totti: "Vinco la Champions e smetto"

05.06.2017 06:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Accadde oggi - Zamparini azionista di maggioranza della Roma. Spalletti: "Totti? Dal mio punto di vista rapporto splendido" Lascia Baldini. Totti: "Vinco la Champions e smetto"
Vocegiallorossa.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La rubrica di Vocegiallorossa.it ogni mattina vi riporta indietro nel tempo, precisamente facendovi rivivere quello che è accaduto in questo stesso giorno negli ultimi 7 anni. Partiamo, quindi, con le notizie più curiose accadute il 5 giugno del 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010. Clicca sui titoli dei paragrafi per leggere integralmente le news!

2016

Non è stata una giornata memorabile per i colori giallorossi.

 

2015

SABATINI - Secondo alcune indiscrezioni, il ds giallorosso ormai sarebbe stato ridimensionato da Alex Zecca.

FONDAZIONE ROMA - Il sito ufficiale della Roma ha messo a disposizione dei propri tifosi la versione più aggiornata del documento societario relativo alla nascita del club giallorosso.

PALLOTTA - "Scritte tante falsità, quando vengo organizzo una conferenza stampa così mi potranno chiedere quello che vogliono e potrò chiarire tutte le cose sbagliate che sono state scritte”. 

 

2014

ZAMPARINI - Viene svelato un clamoroso retroscena secondo cui il presidente del Palermo è stato, per un breve periodo, azionista di maggioranza della Roma.

KEITA - Il giocatore diventa ufficialmente un giocatore della Roma.

SANTON - "Interessamenti da parte di Roma e Milan".

 

2013

STEKELENBURG - Il portiere passa al Fulham per 5.6 milioni di euro.

BALDINI - Franco Baldini risolve consensualmente il contratto con la Roma.

 

2012

ZEMAN - Il boemo viene presentato ufficialmente in conferenza stampa: "Felice di essere qui".

 

2011

LUIS ENRIQUE - "Guardiola mi ha detto che la Roma sarebbe un'ottima opzione per me".

TOTTI - "Rimanere a Roma è stata una scelta di vita. Vinco la Champions e poi smetto".

 

2010

SPALLETTI - "Io sono affezionato a Roma, ai tifosi e ai calciatori e mi porterò sempre dietro il loro affetto. Totti? Dal mio punto di vista il rapporto è stato splendido, poi i ragazzi fanno prove di forza nello spogliatoio".