I Top&Flop di Roma-Chievo

A cura dell'inviato all'Olimpico Emanuele Melfi
08.01.2012 21:00 di Emanuele Melfi   vedi letture
I Top&Flop di Roma-Chievo
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

TOP & FLOP di Roma-Chievo

TOP

TOTTI - Il ritorno al gol del capitano romanista è la nota più lieta di questa prima giornata di campionato dopo la sosta invernale. Una doppietta che mette a tacere tante polemiche nate senza un vero e reale motivo. In campo, Totti, zittisce tutti: dieci punti conquistati dalla squadra di Luis Enrique da quando il numero 10 è tornato in campo. E non è un caso.

BOJAN - Non avrà segnato, vero, ma le occasioni impotanti create dalla Roma passano tutte per i suoi piedi. Ultimamente, con l'esplosione di Lamela e il ritorno di Totti, il piccolo spagnolo aveva trovato spazio solo nei minuti finali delle gare seppur con ottimi risultati. Oggi è rimasto in campo per tutti i 90' minuti risultando uno dei migliori in campo; un po' di "cattiveria" in più in area di rigore non guasterebbe.

LA ROMA - Qualche mese fa la tifoseria giallorossa avrebbe tremato al solo pensiero di dover affrontare il Chievo dopo la sosta natalizia: una di quelle partite che - storicamente - la Roma non riesce quasi mai a vincere. Questa squadra, però, sembra aver trovato la quadratura del cerchio anche sotto il punto di vista psicologico. Luis Enrique mette in cascina altri tre punti fondamentali per arrivare ad obiettivi più importanti; ora la classifica inizia a sorridere davvero.

FLOP

Come a Bologna, non registriamo nulla di negativo anche perché la squadra giallorossa ha ancora una volta dimostrato di essere in forma. Il piccolo calo avuto nella parte centrale del secondo tempo è stato gestito in maniera egregia dagli uomini di Luis Enrique e dal tecnico stesso.