COMUNICATO AS ROMA - Perdita di 204 milioni di euro nell'esercizio 2019/2020

07.10.2020 15:25 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
COMUNICATO AS ROMA - Perdita di 204 milioni di euro nell'esercizio 2019/2020
Vocegiallorossa.it

Su richiesta della Consob, la Roma ha pubblicato un lungo comunicato in merito alle indicazioni preliminari sui risultati economici della Società e del Gruppo al 30 giugno 2020, nonché sul fabbisogno finanziario per l’esercizio 2020/2021. In tale comunicato si legge che

"a livello consolidato, la perdita dell’esercizio 2019/20 è stimata in 204 milioni di euro e il Patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2020 è stimato negativo per 242,5 milioni di euro, in flessione di 115 milioni di euro rispetto al 30 giugno 2019. Si evidenzia che gli effetti negativi generati dalla perdita economica di esercizio e consolidata sono parzialmente compensati da versamenti in conto aumento di capitale (effettuati dal socio di controllo diretto NEEP Roma Holding S.p.A.), iscritti nella riserva di Patrimonio Netto “Riserva Azionisti c/Aumento di capitale” pari a 60 milioni di euro, effettuati nell’esercizio 2019/20, e dalla conversione nella stessa “Riserva Azionisti c/aumento di capitale” dei finanziamenti soci, pari a 29,1 milioni di euro, effettuati in esercizi precedenti sempre dall’azionista di controllo diretto NEEP Roma Holding S.p.A.. (...) Nonostante le misure adottate dalla società per mitigarne le conseguenze, tale situazione di emergenza, straordinaria per natura ed estensione, ha avuto e sta avendo ripercussioni significative sulle attività economiche della società e del gruppo determinando un contesto di generale incertezza, la cui evoluzione e relativi effetti non risultano al momento prevedibili, essendo tali da determinare riflessi negativi principalmente sui proventi di AS Roma rivenienti dai diritti televisivi, dalle sponsorizzazioni, e in generale da tutte le attività commerciali del gruppo. L'andamento dei proventi, inoltre, è stato solo parzialmente compensato da minori costi, la cui riduzione nell'esercizio è principalmente legata al personale tesserato"

IL COMUNICATO INTEGRALE DA ASROMA.COM