COMUNICATO AS ROMA - Opa conclusa, Friedkin detiene ora l'86,8% del club

07.11.2020 14:24 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
COMUNICATO AS ROMA - Opa conclusa, Friedkin detiene ora l'86,8% del club
Vocegiallorossa.it

Ecco quanto comunicato dalla Roma in merito all'Opa:

Roma, 6 novembre 2020 – In relazione all’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria promossa da Romulus and Remus Investments LLC (l’“Offerente”), ai sensi degli articoli 102 e 106, comma 1, e 109 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato (“TUF”), su n. 84.413.785 azioni ordinarie prive dell’indicazione del valore nominale emesse da AS Roma S.p.A. (“AS Roma” o l’“Emittente”), pari a circa il 13,4% del capitale sociale dell’Emittente (l’“Offerta”), l’Offerente rende noto che si è concluso in data odierna il periodo di adesione all’Offerta.

I termini non definiti con l’iniziale maiuscola hanno il significato loro attribuito nel documento di offerta approvato da Consob con delibera n. 21522 del 5 ottobre 2020 e pubblicato in data 8 ottobre 2020 (il “Documento di Offerta”). Sulla base dei risultati provvisori comunicati da UniCredit Bank AG, Succursale di Milano, in qualità di Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, al termine del periodo di Offerta sono state portate in adesione n. 1.412.890 azioni ordinarie AS Roma, pari allo 0,2% del capitale sociale dell’Emittente e all’1,674% delle azioni ordinarie AS Roma oggetto dell’Offerta. Il Corrispettivo dovuto ai titolari delle azioni ordinarie dell’Emittente portate in adesione all’Offerta, pari ad Euro 0,1165 per azione, sarà pagato agli aderenti all’Offerta in data 12 novembre 2020, a fronte del contestuale trasferimento del diritto di proprietà su tali azioni a favore dell’Offerente.

Si segnala che, nel periodo intercorrente tra la data del Documento di Offerta e la data odierna, l’Offerente e le Persone che Agiscono di Concerto con l’Offerente non hanno effettuato, né direttamente né indirettamente, acquisti aventi ad oggetto azioni ordinarie AS Roma al di fuori dell’Offerta. Sulla base dei risultati provvisori e tenuto conto delle n. 544.468.535 azioni ordinarie AS Roma, pari a circa l’86,6% del capitale sociale dell’Emittente, già detenute, direttamente e indirettamente, dall’Offerente, quest’ultimo verrebbe a detenere complessivamente, direttamente e indirettamente, n. 545.881.425 azioni ordinarie AS Roma, pari all’86,8% circa del capitale sociale dell’Emittente. Alla luce di quanto precede, ad esito dell’Offerta l’Offerente detiene una partecipazione inferiore al 90% del capitale sociale dell’Emittente; pertanto, non si sono verificati i presupposti per l’esercizio dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’art. 108, comma 2, del TUF ovvero dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’art. 108, comma 1, del TUF e del Diritto di Acquisto, ai sensi dell’art.111 del TUF. Si ricorda che, in ragione del numero di azioni oggetto dell’Offerta, la stessa non sarà oggetto di riapertura dei termini in conformità alle previsioni di cui all’articolo 40-bis, comma 3, lettera b), del Regolamento Emittenti. Con apposito comunicato, che sarà diffuso dall’Offerente entro l’11 novembre 2020, ai sensi dell’articolo 41, comma 6, del Regolamento Emittenti, saranno resi noti i risultati definitivi dell’Offerta.

* * * L’Offerta è promossa esclusivamente in Italia. L’Offerta non è promossa né diffusa, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d’America, in Australia, Canada, Giappone o in qualsiasi altro Paese nel quale l’Offerta non sia consentita in assenza di autorizzazione da parte delle competenti autorità locali o sia in violazione di norme o regolamenti (gli “Altri Paesi”), né utilizzando strumenti di comunicazione o commercio internazionale (ivi inclusi, a titolo esemplificativo, la rete postale, il fax, il telex, la posta elettronica, il telefono ed Internet) degli Stati Uniti d’America, Australia, Canada, Giappone o degli Altri Paesi, né qualsivoglia struttura di alcuno degli intermediari finanziari degli Stati Uniti d’America, Australia, Canada, Giappone o degli Altri Paesi, né in alcun altro modo.

Copie del presente comunicato stampa, del Documento di Offerta, o di porzioni dello stesso, così come copia di qualsiasi ulteriore documento relativo all'Offerta, non sono e non dovranno essere inviate, né in qualsiasi modo trasmesse, o comunque distribuite, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti d'America, in Australia, in Canada, in Giappone o negli Altri Paesi. Chiunque riceva i suddetti documenti non dovrà distribuirli, inviarli o spedirli (né a mezzo di posta né attraverso alcun altro mezzo o strumento di comunicazione o commercio internazionale) negli Stati Uniti d'America, in Australia, in Canada, in Giappone o negli Altri Paesi. Il presente comunicato stampa, il Documento di Offerta, così come ogni altro documento relativo all’Offerta, non costituiscono e non potranno essere interpretati quale offerta di strumenti finanziari rivolta a soggetti domiciliati e/o residenti negli Stati Uniti d’America, Canada, Giappone, Australia o negli Altri Paesi.

Nessuno strumento può essere offerto o compravenduto negli Stati Uniti d'America, Australia, Canada, Giappone o negli Altri Paesi in assenza di specifica autorizzazione in conformità alle applicabili disposizioni della legge locale di detti stati o degli Altri Paesi ovvero in deroga rispetto alle medesime disposizioni. L’adesione all’Offerta da parte di soggetti residenti in paesi diversi dall’Italia può essere soggetta a specifici obblighi o restrizioni previsti da disposizioni di legge o regolamentari. È esclusiva responsabilità dei destinatari dell’Offerta conformarsi a tali norme e, pertanto, prima di aderire all’Offerta, verificarne l’esistenza e l’applicabilità, rivolgendosi ai propri consulenti. Non saranno accettate eventuali adesioni all'Offerta conseguenti ad attività di sollecitazione poste in essere in violazione delle limitazioni di cui sopra.

* * * Comunicato emesso da Romulus and Remus Investments LLC e diffuso da A.S. Roma S.p.A. su richiesta della medesima Romulus and Remus Investments LLC