Fiorentina, Commisso: "A causa del Fair Play Finanziario posso investire solo 100 milioni sulla squadra, mi serve tempo"

17.08.2019 04:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Fiorentina, Commisso: "A causa del Fair Play Finanziario posso investire solo 100 milioni sulla squadra, mi serve tempo"

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, è stato intervistato da football-italia.net.

Cosa possono aspettarsi i tifosi? 
"Dirò cosa ho detto al sindaco di Firenze. Ho 69 anni, voglio guadagnare con questo investimento e riportare la Fiorentina nel posto che merita. Ho il piano e i mezzi, ma non sarà immediato. Ci vorrà del tempo e i tifosi devono rendersene conto. Vogliamo migliorare la base delle entrate. Basta guardare la Juventus, hanno una base di entrate di 400 milioni di euro mentre la Fiorentina ha una base di entrate di circa 100 milioni. Questo dipende dal marchio, più soldi guadagni, più investi, ma più investi più soldi guadagni. È un circolo vizioso. La crescita della Juventus è arrivata con lo stadio, noi dobbiamo valutare le varie opzioni ma ricordate il mio messaggio: datemi tempo. Prenderemo le decisioni più giuste sul campo e faremo i giusti acquisti per la squadra".

Stadio e infrastrutture? 
"Vogliamo avere un Centro Sportivo, vogliamo che la Primavera, la squadra giovanile e la squadra femminile lavorino nello stesso centro della prima squadra. Abbiamo avuto incontri anche sullo stadio: vogliamo ripararlo, ricostruirlo o spostarlo? Le persone devono capire che dobbiamo investire per cambiare l'infrastruttura, in questo modo possiamo fare soldi per poi investire di nuovo. A causa del Fair Play Finanziario posso investire solo 100 milioni sulla squadra, per questo mi serve tempo".

Il futuro di Chiesa? 
"Lui fa parte del nostro progetto, questa squadra ha bisogno di qualità e non quantità".