Roma Femminile, Andressa: "Era un sogno arrivare ai gironi davanti ai nostri tifosi. La prima cosa che avevo in testa quando sono arrivata era di portare questa squadra il più in alto possibile"

29.09.2022 18:01 di Marco Campanella Twitter:    vedi letture
Roma Femminile, Andressa: "Era un sogno arrivare ai gironi davanti ai nostri tifosi. La prima cosa che avevo in testa quando sono arrivata era di portare questa squadra il più in alto possibile"

Al termine di Roma-Sparta Praga, ha parlato Andressa

Andressa ai canali ufficiali del Club

Cosa significa per voi questa qualificazione?
“Era troppo importante per noi, era un sogno arrivare ai gironi davanti ai nostri tifosi. Siamo felicissime”.

È il coronamento di un percorso della squadra?
“La prima cosa che avevo in testa quando sono arrivata a Roma era di portare questa squadra il più in alto possibile. Abbiamo portato per la prima volta nella storia la Roma ai gironi di Champions, sono contenta per quello che ho fatto io e per quello che hanno fatto le mie compagne”.

Che effetto ti fa un pubblico così caloroso, per te brasiliana?
“Vivere a Roma è come vivere in Brasile. I tifosi sono così innamorati della squadra, ci sostengono sempre. Oggi dopo il gol subito hanno iniziato a tifare ancora di più, ci hanno aiutato a vincere 4-1, è stato molto importante per noi. Siamo felici di avere questa tifoseria”.