GIULIO ONESTI - Spugna: "Ce la possiamo giocare. Possiamo scrivere pagine importanti di storia". FOTO! VIDEO!

08.12.2022 12:20 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Fonte: Dall'inviato Marco Campanella
GIULIO ONESTI - Spugna: "Ce la possiamo giocare. Possiamo scrivere pagine importanti di storia". FOTO! VIDEO!
© foto di Marco Campanella

Il tecnico della Roma Femminile, Alessandro Spugna, ha parlato alla vigilia del quarto turno della Women's Champions League contro il Wolfsburg, in programma oggi alle 18:45.
Come di consueto, Vocegiallorossa.it ha seguito l'evento in tempo reale, fornendo la diretta testuale della conferenza.

Domanda di Vocegiallorossa.it - Contro il Milan, ha tagliato il traguardo delle 50 presenze sulla panchina della Roma, ha vinto una Supercoppa, ha sfiorato una Coppa Italia, ha vinto il premio come miglior allenatore della passata stagione e si è qualificato per la Champions. Un primo bilancio finora?
"Stiamo crescendo continuamente. Bilancio super positivo, hai elencato una serie di cose che ci hanno fatto crescere. Non vogliamo fermarci, vogliamo continuare. Possiamo arrivare a dei traguardi importanti".

Domanda di Vocegiallorossa.it - Quanto c'è di suo in questa squadra?
"Le idee dell'allenatore possono essere le più belle del mondo ma servono le calciatrici brave che trasmettano nel campo le idee e io ho questa fortuna, avendo anche un staff importante. L'allenatore ha al suo fianco professionisti importanti e ho questa fortuna. Dobbiamo continuare così, possiamo scrivere pagine importante di storia".

Che possibilità ci sono di battere il Wolfsburg?
"La gara di andata ci ha detto che possiamo giocarci la partita con tranquillità e serenità, con le nostre possibilità. Sarà molto difficile, lo sappiamo, andremo in uno stadio difficile contro una delle più forti in Europa. Dobbiamo andarci con serenità".

Saresti soddisfatto lunedì prossimo di aver vinto con la Juve e perso con il Wolfsburg?
"Non lo so, ragiono sempre partita dopo partita. Ora ci aspetta la gara di domani, poi penseremo alla Juve".

Puoi ripetere la stessa partita dell'andata o si vedrà un atteggiamento diverso?
"Ci sono tanti momenti all'interno della gara. A inizio ripresa, all'andata, siamo andati u po' di sofferenza ma siamo stati bravi a gestire i vari momenti. Andare in vantaggio subito ha cambiato le strategie loro e ci ha permesso di gestire la gara in un determinato modo. Queste gare, però, vivono di episodi e devi essere pronto a cambiare nel corso della gara. Nel primo tempo, abbiamo fatto ciò che avevamo pensato di fare. Chiaro che contro questo tipo di squadre devi prestare attenzione in ogni momento. Loro sono talmente bravi che ogni attimo della gara può essere un problema. L'obiettivo di domani è di rimanere in gara anche fuori casa".

Alessandro Spugna
© foto di Marco Campanella
Alessandro Spugna
© foto di Marco Campanella