Stadio - Pallotta compra i terreni di Tor di Valle: i contratti

11.01.2019 08:37 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
Stadio - Pallotta compra i terreni di Tor di Valle: i contratti

L'edizione odierna de Il Tempo fornisce ulteriori dettagli riguardo la trattativa che porterebbe il presidente giallorosso James Pallotta a rilevare i terreni di Tor di Valle. È già stato fissato un prezzo di massima che difficilmente potrebbe superare i 100 milioni di euro con i quali il patron americano entrerebbe in possesso non della societá Eurnova vera e propria ma solo dei suoi asset legati al progetto Tor di Valle.  In poche parole, Pallotta, per un controvalore stimato fra 90 e 110 milioni di euro, comprerebbe da Eurnova i terreni e il progetto Stadio. Al momento, i legali delle due parti avrebbero iniziato i colloqui per stendere i contratti di compravendita la cui firma, peró, potrebbe essere “spacchettata” in due momenti: innanzitutto, una sorta di pre-accordo, di impegno alla compravendita che si perfezionerà al momento dell’approvazione finale del progetto, più precisamente all’approvazione da parte del Consiglio comunale delle delibere di variante e convenzione urbanistica. A quel punto, il numero uo giallorosso rileverebbe Eurnova azzerando i problemi con il Campidoglio: i debiti di Eurnova con il curatore fallimentare della Sais di Papalia ereditando direttamente le obbligazioni con il Comune assunte dalla stessa società.