Serie A, la chiusura anticipata costa quasi 800 milioni di euro

30.04.2020 08:54 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Serie A, la chiusura anticipata costa quasi 800 milioni di euro

L'edizione odierna de Il Messaggero valuta i danni economici che deriveranno qualora il campionato di Serie A non dovesse ricominciare. Al termine della stagione 2019/2020 mancano 12 giornate più 4 recuperi, dunque 124 partite. L'ipotesi migliore, non attuabile, era quella di riprendere i match a porte aperte. Non essendo possibile, si tenta di procedere con la disputa degli incontri a porte chiuse, che porterebbero un buco di circa 584 milioni di euro. In caso di stop definitivo, invece, si rischia di aggiungere anche il mancato incasso dalle tv, stimato in circa 215 milioni di euro, per una perdita totale di 799 milioni di euro