Il paracadute di Friedkin per Pallotta sulle responsabilità gestionali del CDA

25.09.2020 08:12 di Alessandro Pau Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il paracadute di Friedkin per Pallotta sulle responsabilità gestionali del CDA

Come si legge sulle colonne de Il Messaggero, tra la nuova proprietà targata Friedkin e la vecchia targata Pallotta è stato trovato un accordo paracadute che, in sostanza, scarica sul nuovo presidente eventuali multe derivanti da fatti accaduti precedentemente al suo insediamento. Infatti, la multa di 7 mila euro comminata al club giallorosso per quanto successo in Napoli-Roma, sarà pagata dalla nuova società. Questo uno stralcio di quanto scritto negli nell'assemblea della Neep il 17 agostom quando si è deciso di "scaricare con effetto immediato gli amministratori uscenti da ogni responsabilità connessa o comunque derivante da o in connessione alla loro carica presso la società e per le attività (incluse quelle omissive) poste in essere in tale qualità fino alla data odierna, fatta eccezione per le attività poste in essere con dolo o colpa grave". Inoltre la nuova gestione si impegna "di non promuovere o assumere alcuna azione o procedimento nei confronti degli amministratori uscenti, e tenerli indenni  da ogni danno, costo, responsabilità o spesa derivante da qualsiasi pretesa, azione o procedimento promosso nei loro confronti da parte della nuova proprietà".