De Rossi invita la squadra a non esaltarsi e a continuare così. Intanto Friedkin lo osserva soddisfatto

04.03.2024 09:40 di Emiliano Tomasini Twitter:    vedi letture
De Rossi invita la squadra a non esaltarsi e a continuare così. Intanto Friedkin lo osserva soddisfatto
Vocegiallorossa.it
© foto di www.imagephotoagency.it

L'edizione odierna de Il Messaggero rivela il senso del discorso fatto da Daniele De Rossi alla squadra dopo l'importante vittoria contro il Monza: “Ragazzi complimenti ma ricordate che siamo quinti e non abbiamo fatto nulla. Occhio, quindi, se pensiamo di aver fatto qualcosa sbagliamo. Ma sbagliamo di grosso, non siamo ancora arrivati da nessuna parte. E ancora lunga”.

Parola in più o parola in meno, l'allenatore ha mandato un messaggio chiaro ai suoi giocatori: bravi, avete giocato bene, ma piedi per terra, concentrazione e non molliamo. DDR, infatti, sa bene che la stagione è ancora lunga e bisogna continuare a lavorare per centrare la qualificazione alla prossima Champions League e per andare avanti in Europa League. 

Il quotidiano spiega poi che, da qualche settimana, a Trigoria si respira un'aria diversa e trapela la voglia del tecnico di rendere le sedute divertenti: c'è concentrazione, lavoro tattico, ma anche competizioni tra i componenti della rosa che rendono meno scontata la seduta. 

Inoltre, il Corriere della Sera rivela come Friedkin sia particolarmente soddisfatto dell'operato di De Rossi e stia iniziando a pensare a un futuro con DDR in panchina.