Di Maio: "Parnasi ha dato soldi a tutti tranne che ai 5 Stelle. Contenti che la Raggi non abbia nulla a che fare con l'inchiesta"

19.06.2018 20:27 di Gabriele Chiocchio Twitter:   articolo letto 15959 volte
Di Maio: "Parnasi ha dato soldi a tutti tranne che ai 5 Stelle. Contenti che la Raggi non abbia nulla a che fare con l'inchiesta"

Il vicepremier Luigi Di Maio sarà ospite questa sera a Porta a Porta. Queste le sue dichiarazioni relative all'inchiesta Rinascimento: «Siamo gli unici che in questa vicenda non abbiamo preso una lira. Tutti gli altri partiti hanno preso soldi e hanno gente arrestata e sembra che lo scandalo sia del Movimento. Facciamo una legge che obblighi tutte le forze politiche e le fondazioni a rendere trasparenti i soldi che prendono. Questo Parnasi ha dato soldi a tutti tranne che ai 5 Stelle. Per quanto ci riguarda mi fa piacere che la procura abbia detto che la sindaca Raggi non c'entra niente con questa inchiesta. Lanzalone? Questo potere smisurato lo si sta raccontando. A Livorno con la sua professionalità ci ha permesso di risolvere il problema dei rifiuti. Quando abbiamo vinto a Roma abbiamo preso i migliori e li abbiamo messi sui dossier più importanti. Lanzalone aveva lavorato molto bene a Livorno, la sindaca Raggi decise di individuarlo come presidente. E il valore delle azioni di Acea hanno segnato il record subito dopo la sua nomina».