LA VOCE DELLA SERA - La Roma presenta istanza contro l'inversione di campo in Coppa Italia. Rizzoli: "Gli arbitri hanno dato il massimo in questo 2012"

23.12.2012 20:30 di Yuri Dell'Aquila   vedi letture
LA VOCE DELLA SERA - La Roma presenta istanza contro l'inversione di campo in Coppa Italia. Rizzoli: "Gli arbitri hanno dato il massimo in questo 2012"
Vocegiallorossa.it
© foto di ALBERTO LINGRIA/PHOTOVIEWS

ISTANZA COPPA ITALIA - A seguito dell'inversione di campo relativa al match contro la Fiorentina valevole per i quarti di finale della Coppa Italia, la AS Roma ha presentato un'istanza, chiedendo chiarimenti sull'interpretazione data alla norma, e in particolar modo al concetto di "concomitanza" alla base della decisione presa dalla Lega Calcio. La squadra giallorossa giocherà infatti 8 giorni dopo l'incontro della Lazio, meglio piazzata nello scorso campionato, nella suddetta manifestazione.

BORRIELLO - E' scoppiato a Genova il caso Borriello: l'attaccante di proprietà della Roma ha infatti rotto con la società ligure dopo un ritardo all'allenamento, provocando la reazione del Ds Foschi e dell'allenatore Delneri. Il calciatore sembrerebbe orientato verso l'Inter nel mercato di gennaio, dove andrebbe a ricoprire il ruolo di vice Milito, ma è necessario il benestare della società giallorssa, che in questo momento sta contribuendo in maniera sostanziosa al suo ingaggio.

RIZZOLI - Nicola Rizzoli, uno degli arbitri del nostro campionato, ha commentato il 2012 dei fischietti italiani. Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni: "Il nostro anno è stato impegnativo e difficile. Non vorrei dire che è andato tutto bene, ma sono sicuro che abbiamo dato il massimo. L'arbitraggio all'estero? C'è un rispetto maggiore delle decisioni arbitrali, è un approccio diverso alla partita. Lo si sente tra giocatori, tra arbitri, tra dirigenti e tutti gli altri. Non è una cosa semplice non farsi condizionare da eventuali errori che vengono riportati nell'intervallo". Clicca QUI per l'intervista integrale.