La Roma in Nazionale - L'Inghilterra stende il Brasile, Castan in panchina per tutto il match

07.02.2013 08:00 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - L'Inghilterra stende il Brasile, Castan in panchina per tutto il match
Vocegiallorossa.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Nella splendida cornice di Wembley va in scena un antipasto di quelli che potrebbe essere uno dei big match dei prossimi Mondiali tra Inghilterra e Brasile. La gara termina con un divertentissimo 2-1, in cui l’Inghilterra ha sostanzialmente meritato la vittoria per la continuità di prestazione espressa nell’arco dei 90 minuti, diversamente da un Brasile che ha saputo imporsi solo a tratti. Il primo squillo del match, però, è targato verdeoro: al 19’ Wilshere commette un fallo di mano in area di rigore e sul dischetto si presenta l’ex milanista Ronaldinho, che però si fa ipnotizzare dal portiere inglese Hart, abile a respingere il penalty e superandosi sul secondo tentativo ravvicinato dello stesso attaccante. Passano appena sette minuti e l’Inghilterra va in vantaggio con una grande azione iniziata da Cleverly, il quale imbecca splendidamente Walcott che a tu per tu con Julio Cesar si fa parare il tiro, ma Rooney è lesto ad insaccare sulla respinta. Il pareggio degli ospiti arriva in apertura di secondo tempo grazie ad un incredibile svarione difensivo di Cahill che perde palla sulla propria trequarti e permette al neoentrato Fred di trafiggere Hart. La rete del definitivo 2-1 è realizzata da Lampard con un gran destro da fuori area che sbatte sul palo e si insacca alle spalle di un incolpevole Julio Cesar.

Nella grande partita di Wembley il romanista Castan si è dovuto accontentare di veder giocare i propri compagni, lasciato in panchina per tutto il match per fare posto in difesa al debuttante Dante. La serata di riposo concessagli da Scolari lo restituirà sicuramente più riposato e lucido per l’importantissima sfida che la Roma sosterrà domenica pomeriggio a Genova con la Sampdoria, anche se la partenza con la propria Nazionale non gli ha consentito di sostenere i primissimi allenamenti con il nuovo tecnico Andreazzoli.

INGHILTERRA-BRASILE 2-1 (26’ Rooney, 48’ Fred, 60’ Lampard)

INGHILTERRA (4-3-3): Hart; Johnson, Cahill, Smalling, Cole (46’ Baine)s; Cleverly (46’ Lampard), Gerrard, Wilshere; Walcott (76’ Lennon), Rooney, Welbeck (61’ Milner).
A disp: Butland, Lescott, Walker, Jagielka, Osman, Chamberlaine.
CT: Roy Hodgson.

BRASILE (4-3-3): Julio Cesar; Alves, Dante, Luiz 79’ Miranda), Adriano (70’ Felipe Luis); Oscar, Paulinho (62’ Jean), Ramires (46’ Arouca); Ronaldinho (46’ Lucas), Luis Fabiano (46’ Fred), Neymar.
A disp: Diego Alves, Castan, Hulk.
CT: Felipe Scolari.

Arbitro: Pedro Proença.