La Roma in Nazionale - Costa D'Avorio-Giappone 2-1, gol decisivo e grande prestazione per Gervinho

15.06.2014 05:04 di Claudio Lollobrigida Twitter:    vedi letture
La Roma in Nazionale - Costa D'Avorio-Giappone 2-1, gol decisivo e grande prestazione per Gervinho
Vocegiallorossa.it
© foto di Image Sport

Sotto la pioggia scrosciante di Recife, che si è abbattuta sull'Arena Pernambuco per tutto l'incontro, la Costa D'Avorio di Gervinho festeggia i tre punti all'esordio nel Mondiale brasiliano. Era stato però il Giappone a passare in vantaggio nei primi minuti con Honda, nonostante un migliore inizio da parte degli Elefanti ivoriani. Ma alla selezione africana, nel secondo tempo, sono bastati appena tre minuti per ribaltare completamente le sorti del match, con due gol fotocopia di Bony e Gervinho. In entrambi i casi l'azione è partita dalla destra, con i due attaccanti che hanno insaccato di testa su cross alto. Nel finale la Costa D'Avorio ha potuto controllare il risultato, sfruttando la scarsa vena offensiva dell'undici di Zaccheroni e l'esperienza e la classe del subentrato Didier Drogba.

Protagonista assoluto dell'incontro è stato il romanista Gervinho, il quale ha offerto le solite fiammate per tutta la durata del match. Il numero 10 ivoriano è partito a sinistra nel 4-2-3-1 disegnato da Lamouchi, svariando su tutto il fronte offensivo e scambiandosi innumerevoli volte di fascia con Kalou. Il gol è senz'altro il giusto coronamento della partita della Freccia Nera giallorossa, che si è confermato ancora una volta elemento imprescindibile per la sua squadra.

 

 

 

COSTA D'AVORIO-GIAPPONE 2-1 (16' Honda, 64' Bony, 66' Gervinho)

COSTA D'AVORIO (4-2-3-1): Batty; Aurier, Zokora, Bamba, Boka (75' Djakpa); Tioté, Serey Die (61' Drogba);  Kalou, Y. Touré, Gervinho; Bony (78' Ya Konan).
A disp.: Viera, K. Touré, Bolly, Akpa Akpro, Diomandé, Gradel, Gbohouo, Sio, Sayouba.
CT: Sabri Lamouchi

 

 

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Uchida, Yoshida, Morishige, Nagatomo; Yamaguchi, Hasebe (54' Endo); Okazaki, Honda, Kagawa (86' Kakitani); Osako (68' Okubo).
A disp.: Sakai, Kiyotake, Nishikawa, Aoyama, Konno, Inoha, Saito, Sakai, Gonda.
CT: Alberto Zaccheroni

 

Arbitro: Enrique Osses (CHI)
Assistenti: Carlos Astroza (CHI) - Sergio Roman (CHI)
IV Ufficiale: Alioum (CMR)

Ammoniti: Yoshida, Morishige (JAP), Bamba, Zokora (CIV)