La Roma in Nazionale - Brasile-Argentina 0-1 - Buona la prima per Sampaoli. Panchina per Fazio e Paredes, assente Alisson

09.06.2017 14:06 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti
La Roma in Nazionale - Brasile-Argentina 0-1 - Buona la prima per Sampaoli. Panchina per Fazio e Paredes, assente Alisson
Vocegiallorossa.it
© foto di Federico Gaetano

Amichevole di lusso quella andata in scena a Melbourne tra il Brasile di Tite e la nuova Argentina di Jorge Sampaoli, con l'Albiceleste capace di imporsi dopo 5 anni sugli eterni rivali per 1-0 grazie alla rete di Mercado.

Nel corso del primo tempo, poche emozioni con l'Argentina che si fa vedere subito al 5' con una discesa di Di Maria, conclusa con il palo colpito dal talento del Paris Saint-Germain. Il Brasile risponde al 17' con una conclusione di Renato Augusto da fuori area, che termina a lato senza impensierire minimamente Romero. Da quel momento in poi, però, la Seleçao sale d'intensità e sfiora il vantaggio con Coutinho, servito perfettamente da Willian ma forse troppo lento nel calciare in porta, trovando così l'opposizione del portiere ex Sampdoria. Il Brasile prova ancora a impensierire gli avversari, ma a passare in vantaggio è la nazionale Albiceleste. A una manciata di secondi dalla fine della prima frazione, sugli sviluppi di un cross, stacca di testa Otamendi, colpisce il palo e sulla respinta si fionda Mercado che batte l'incolpevole Wewerton.

Nella ripresa, il Brasile reagisce “spaventando” un paio di volte Romero con Coutinho e Willian. Al 62', incredibile doppio palo per la Seleçao: prima Gabriel Jesus elude l'intervento di Romero, scaricando in porta e trovando il montante, sulla respinta si avventa Willian ma è ancora il legno a negare il pari ai brasiliani. Successivamente, parte la consueta girandola di cambi, con Tite che schiera diversi giocatori offensivi alla caccia del pareggio, non trovandolo.

Fazio e Paredes, convocati da Sampaoli, sono rimasti seduti in panchina per tutti i 90'. Il portiere giallorosso Alisson, invece, non è stato proprio presente per mera scelta tecnica da parte del suo CT, che ha risparmiato diversi big tra cui Neymar e Miranda.

 

BRASILE-ARGENTINA 0-1 (45' Mercado)

 

BRASILE (4-1-4-1): Wewerton; Fagner (72' Rafinha), Thiago Silva, Gil, Filipe Luis; Fernandinho; Paulinho (80' Giuliano), Renato Augusto (65' Douglas Costa), Coutinho, Willian; Gabriel Jesus (90'+1' Taison).
A disp.: Diego Alves, Jemerson, Moraes, Rodrigo Caio, Souza, David Luiz, Alex Sandro, Rodriguinho.
CT: Tite

 

 

ARGENTINA (4-2-3-1): ​​Romero; Otamendi, Maidana, Mercado (74' Mammana), Jose Luis Gomez (52' Tagliafico); Biglia, Banega (80' Lanzini); Messi, Dybala (68' Rodriguez), Di Maria (90'+3' Acuna); Higuain (46' Correa).​
A disp.: Alario, Paredes, Fernandez, Guzman, Fazio, Salvio, Icardi, Rulli, Papu Gomez.
CT: Jorge Sampaoli

 

Arbitro: Chris Beat (AUS)

Ammonizioni: Maidana (ARG), Paulinho (BRA), Rafinha (BRA)