Roma-Spezia 4-3 - La moviola: fermato Veretout per un fuorigioco che non c'è. Manca un giallo a Marchizza

24.01.2021 08:14 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Roma-Spezia 4-3 - La moviola: fermato Veretout per un fuorigioco che non c'è. Manca un giallo a Marchizza
Vocegiallorossa.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

87' - Giusto il giallo a Borja Mayoral, che entra duro su Agoume per impedire la realizzazione di un contropiede.

52' - Regolare il gol di Mayoral, che a inizio azione non è in fuorigioco.

47' - Duro fallo di Marchizza su Villar, manca il giallo per il difensore ospite.

46' - Molto dubbia una posizione di Gyasi su un lancio dalle retrovie: l'assistente sbandiera un fuorigioco incerto.

PRIMO TEMPO

21' - In netto ritardo Chabot su Borja Mayoral: ammonito il 22 dello Spezia, correttamente.

17' - Non c'è fuorigioco sul lancio di Spinazzola per Pellegrini, che parte in posizione regolare prima dell'assist a Mayoral.

15' - Terzi tiene in gioco Veretout sull'invito di Carles Perez: fermata la Roma per un offside inesistente.