Roma-Porto - La moviola: ok il 2-0 di Zaniolo e il 2-1 di Adrian Lopez. Non c'è fallo di mano di Pepe

12.02.2019 21:17 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Roma-Porto - La moviola: ok il 2-0 di Zaniolo e il 2-1 di Adrian Lopez. Non c'è fallo di mano di Pepe

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. A partire dalla scorsa stagione, l'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

88' - El Shaarawy in ritardo su Militao: giusto il giallo.

79' - Regolare anche il 2-1 di Adrian Lopez, non c'è fuorigioco.

76' - Regolarissimo il 2-0 di Zaniolo: è dietro al penultimo difendente al momento del tiro di Edin Dzeko.

74' - Arriva un giallo per Herrera, che prende il pallone con un piede ma poi usa l'altro per colpire De Rossi: provvedimento meritato.

PRIMO TEMPO

29' - Manata di Manolas per tenere lontano Soares: rischia tanto il greco, che viene graziato dall'arbitro.

21' - Viene considerato involontario un tocco di mano di Pepe anche dopo il controllo del VAR: decisione corretta, è il pallone che viaggia verso il braccio del difensore del Porto. Inoltre, le immagini chiariscono come il tocco avvenga fuori dall'area di rigore, rendendo impossibile un intervento del VAR per punirlo.

19' - Soares interviene da dietro su Dzeko a pallone fuori disponibilità: poteva starci il giallo per il giocatore del Porto.

16' - Dzeko riceve sulla trequarti e prova a lanciare El Shaarawy, sbagliando: l'azione si ferma non per fuorigioco del Faraone, ma per quello del numero 9 a inizio manovra.