Roma-Lazio 2-0 - La moviola: sacrosanta l'espulsione di Acerbi

16.05.2021 00:00 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    vedi letture
Roma-Lazio 2-0 - La moviola: sacrosanta l'espulsione di Acerbi
Vocegiallorossa.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO

87' - Acerbi trattiene Dzeko che era scappato via: sacrosanto il secondo giallo.

75' - Immobile è in fuorigioco in occasione del colpo di tacco parato da Fuzato, ma la bandierina non si alza: i biancocelesti guadagnano un corner gratis, che per fortuna della Roma non produce pericoli.

67' - Una punizione troppo severa anche l'ammonizione inflitta a Kumbulla, che contende il pallone a Immobile allungando la gamba e toccandolo. L'azione si svolgeva poco fuori dall'area di rigore, ma tra fallo laterale e calcio d'angolo, in una situazione non certo pericolosa.

47' - Eccessiva l'ammonizione a Santon, che ferma Lazzari sulla fascia destra. Entrambi inseguivano il pallone ed erano lontani dalla porta di Fuzato.

PRIMO TEMPO

31' - Muriqi va a segno, ma è in posizone ampiamente irregolare sul lancio dalle retrovie. L'assistente attende la fine dell'azione e segnala l'infrazione, confermata dal VAR.

27' - Non c'è il fallo di Milinkovic-Savic su Ibanez in occasione della chance avuta da Luis Alberto: il replay ravvicinato evidenzia come cambi il giro del pallone dopo il tocco del centrocampista serbo.

23' - Giusto il giallo ad Acerbi, che si lascia scappare Dzeko e lo atterra per impedirgli di ragggiungere il pallone.

16' - Bruno Peres va diretto su Acerbi per fermare un contropiede della Lazio: corretta l'ammonizione al laterale brasiliano.