Porto-Roma 3-1 dts - La moviola: il VAR vede la trattenuta di Florenzi su Fernando, non il rigore di Marega su Schick

07.03.2019 11:46 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Porto-Roma 3-1 dts - La moviola: il VAR vede la trattenuta di Florenzi su Fernando, non il rigore di Marega su Schick

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. A partire dagli ottavi di quest'anno, l'arbitro si può avvalere anche in Champions del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

120' - SIlent check per uno sgambetto di Marega su Schick in area di rigore, il penalty però non viene concesso piuttosto clamorosamente.

115' - Il VAR certifica la trattenuta di Florenzi su Fernando: rigore non visto da Cakir e correttamente assegnato ai padroni di casa.

SECONDO TEMPO

89' - Dzeko cerca la seconda ammonizione di Pepe, ma il fallo non è meritevole del secondo cartellino.

81' - Corretta anche l'ammonizione infiltta a Lorenzo Pellegrini per un fallo su Zaniolo.

58' - Un giallo a testa per Pepe e Dzeko dopo un alterco, decisione corretta.

54' - Fallo netto di Karsdorp su Corona, corretto il giallo.

PRIMO TEMPO

45'+4 - Manca un giallo ad Alex Telles per un fallo su Rick Karsdorp, che stava ripartendo.

36' - Netto il calcio di rigore per il fallo di Miliao su Perotti.

27' - Non c'è fallo su Manolas, né fuorigioco di Tiquinho Soares in occasione del gol dell'1-0 dell'attaccante del Porto. Lo certifica anche il controllo VAR.

18' - Sacrosanto il giallo per Hector Herrera: entrata a piedi uniti su Kolarov.

17' - Manca quindi un giallo a Eder Militao, che trattiene Perotti che stava ripartend.

16' - Zaniolo trattiene per la maglia Tiquinho Soares per impedirgli di giocare il pallone: giallo un po' fiscale, ma accettabile.