Bologna-Roma 1-2 - La moviola: Kolarov in anticipo su Soriano, non c'è il rigore del pari rossoblu. Eccessivo il secondo giallo a Mancini, tutto ok sul gol di Dzeko

22.09.2019 16:14 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Bologna-Roma 1-2 - La moviola: Kolarov in anticipo su Soriano, non c'è il rigore del pari rossoblu. Eccessivo il secondo giallo a Mancini, tutto ok sul gol di Dzeko

Vocegiallorossa.it vi propone la lettura di alcuni episodi del match. L'arbitro si può avvalere del VAR (video assistant referee) e del suo assistente per quattro tipologie di casi: controllo della regolarità dei gol, possibili falli da calcio di rigore, possibili cartellini rossi diretti e scambi di identità di destinatari di provvedimenti disciplinari.

SECONDO TEMPO 

90'+3 - Chiaro il fallo di mano con cui Santander controlla il pallone sul contrasto regolare di Juan Jesus: da questo fischio nasce l'azione che porta al 2-1 di Dzeko, con le proteste non condivisibili dei giocatori del Bologna.

85' - Eccessivo il secondo giallo a Mancini, che allarga il braccio nella corsa per cercare di limitare l'azione di Santander: può starci il fallo, meno il cartellino.

71' - Ancora un ammonito nella Roma: Mancini impedisce a Soriano di raggiungere il pallone che aveva giocato avanti, provvedimento corretto.

66' - Denswil tocca il pallone con la mano in area di rigore: la posizione dell'arto è considerabile come naturale, per cui non c'è il calcio di rigore.

64' - Altra ammonizione corretta, stavolta a Veretout che commette fallo dopo che Orsolini lo aveva già saltato.

62' - Dzeko da dietro su Sansone, ok l'ammonizione anche in questo caso.

58' - Ammonito Zaniolo per un duro intervento in scivolata su Krejci: anche qui provvedimento corretto.

56' - Giusto il giallo a Tomiyasu per un intervento in ritardo su Kolarov.

53' - Contrasto tra Soriano e Kolarov, il serbo è dietro al bolognese ma tocca il pallone per primo; ciononostante Pairetto fischia fallo, il VAR non interviene e il Bologna ottiene un rigore che non c'è.

PRIMO TEMPO

40' - L'entrata fuori tempo, stavolta, è di Dijks, su Pellegrini: il giallo viene esibito all'olandese dopo il termine dell'azione. Il difensore del Bologna ha anche rischiato qualcosa in più, entrando con entrambe le gambe sul 7 giallorosso.

27' - Sul pallone il contrasto di Bani a seguito del quale Edin Dzeko finisce a terra: non c'è calcio di rigore per la Roma.

21' - Bani devia col braccio una conclusione di Florenzi, ma l'arto è ritratto e attaccato al corpo: giusto non assegnare il calcio di rigore alla Roma.

14' - Entrata in ritardo anche di Poli su Mkhitaryan: ammonito il bolognese dopo l'applicazione del vantaggio.

13' - Florenzi entra in scivolata su Dijks, lanciato in una corsa palla al piede verso il fondo: il terzino giallorosso è nettamente in ritardo e viene correttamente ammonito.