L'identikit - Roger Ibañez. GRAFICA!

29.01.2020 13:20 di Alessandro Carducci Twitter:    Vedi letture
L'identikit - Roger Ibañez. GRAFICA!

Il primo rinforzo della campagna acquisti invernale porta il nome di Roger Ibañez da Silva.

CARRIERA – Debutta nel professionismo a 18 anni con la maglia del club brasiliano del Sergipe. Un anno più tardi, viene acquistato dal Fluminense con cui debutta nella vittoria per 3-0 contro il Nacional Potosi. Passa un anno e nel gennaio del 2019 l’Atalanta compra il suo cartellino per 4 milioni di euro, con cui fa il suo esordio nel match di campionato contro il Genoa dello scorso 11 maggio, prendendo il posto di Ilicic al 89’. Un mese fa ha esordito in Champions League, subentrando a Muriel al 71’ della gara contro lo Shakhtar Donetsk.

PUNTI DI FORZA – Ibanez è un calciatore rapido, flessibile e bravo nei duelli aerei. Gli piace giocare aggredendo il suo avversario o andando direttamente in anticipo. Molto bravo nell’impostazione, il brasiliano se la cava molto bene sia con i passaggi corti e sia con i lanci lunghi in verticale e i cambi di gioco. Può giocare sia come centrale destro che sinistro.

PUNTI DEBOLI – Ibanez è molto irruento nei suoi interventi e, talvolta, sbaglia la decisione da prendere, cioè se aggredire o temporeggiare con il suo diretto avversario. La postura del corpo non è sempre corretta e a volte la sicurezza nei propri mezzi lo induce a commettere degli errori. Inoltre, ha quasi sempre giocato a tre ad eccezione della Nazionale U23. Un giocatore di prospettiva, preso nell'ottica di lavorarci per qualche tempo prima di buttarlo nella mischia, potendo comunque contare su una coppia di centrali collaudata, su Fazio, su Çetin e sulla possibilità di schierare anche Kolarov centrale, in emergenza. 

Nome -  Roger Ibañez da Silva.
Ruolo - Centrale sinistro difensivo.
Età – 21.
Piede preferito - Destro.

Aggressività 7,5
Marcatura 6
Rapidità 7
Contrasti 6,5
Duelli aerei 7
Forza fisica 6,5
Agilità 7
Impostazione 8
Anticipo 7

Identikit Ibanez
Identikit Ibanez © foto di Grafica a cura di Luca d'Alessandro