L'arbitro - Alcuni precedenti fanno discutere ma il bilancio è positivo con Calvarese. Solo tre gare dirette per il Brescia

11.07.2020 08:25 di Redazione Vocegiallorossa Twitter:    Vedi letture
Fonte: Redazione Vocegiallorossa - Alessandro Carducci
© foto di Federico Gaetano
L'arbitro - Alcuni precedenti fanno discutere ma il bilancio è positivo con Calvarese. Solo tre gare dirette per il Brescia

Sarà Gianpaolo Calvarese ad arbitrare la sfida di domani tra Brescia e Roma. Per il fischietto di Teramo si tratterà della 18° gara della Roma di Serie A diretta e i precedenti sorridono ai giallorossi, che hanno vinto 9 volte, pareggiando in 4 occasioni e perdendo in 4 occasioni. L'ultima gara risale al 24 giugno, il primo match dopo il lockdown con i giallorossi vittoriosi contro la Sampdoria per 2-1. Lo scorso gennaio Calvarese è stato al centro di alcune polemiche dopo aver assegnato un rigore alla Roma nel derby per fallo di Patric su Kluivert, cambiando poi la decisione dopo il controllo al VAR.
Ancora Calvarese e ancora un derby: nel 2019 il fischietto abruzzese è al VAR e non richiama l'attenzione dell'arbitro Mazzoleni sul rigore assegnato alla Lazio per un presunto fallo di Fazio su Correa, non del tutto chiarito dalle immagini televisive. Nel settembre del 2019 Calvarese si trova ancora una volta al VAR e non sollecita l'On Field Review per un dubbio rigore assegnato al Bologna.

Calvarese ha invece arbitrato solo 3 volte il Brescia con un bilancio di due pareggi e una sconfitta. L'ultima gara risale allo scorso gennaio e ha visto i lombardi venire travolti dalla Sampdoria per 5-1.