Veretout: "Importante ripartire dopo tre sconfitte. Quando giochiamo così, possiamo fare grandi cose"

08.07.2020 23:53 di Marco Rossi Mercanti Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Veretout: "Importante ripartire dopo tre sconfitte. Quando giochiamo così, possiamo fare grandi cose"

Nel postpartita di Roma-Parma è intervenuto il centrocampista giallorosso Jordan Veretout.

Veretout a DAZN

Siete contenti della prestazione?
"Si, abbiamo fatto una buona partita stasera, se tutti stiamo insieme è più facile attaccare, aiutiamo la difesa e poi attaccando creiamo molte occasioni da gol. Penso che potevamo fare molto meglio, potevamo vincere 4-1, non dovevamo permettere al Parma di crederci fino alla fine. Abbiamo fatto una buona partita e sono contento".

Importante ripartire?
“Dopo tre sconfitte era importante ripartire, oggi abbiamo giocato bene e abbiamo vinto. Ora recuperiamo per sabato, col Brescia sarà una partita difficile

Problema di testa?
“Si, quando perdiamo dobbiamo reagire tutti insieme, quando lo facciamo possiamo fare grandi cose. Oggi potevamo fare anche più gol, dobbiamo continuare a testa alta e lavorare”.

Mkhitaryan?
“In squadra abbia grandi giocatori, Miki, Dzeko, Kolarov, Fazio, Perotti. Giocatori d’esperienza che aiutano noi giovani. Dobbiamo ascoltarli”.

Veretout a Roma TV

Finalmente la Roma è tornata alla vittoria...
“Oggi volevamo fare una buona partita. Abbiamo perso 3 volte, col Napoli abbiamo giocato bene ma non è bastato. Oggi ce l’abbiamo messa tutta, quando giochiamo così tutti insieme a difendere e attaccare, quando giochiamo così possiamo fare grandi cose”.

La squadra ha reagito dopo il gol del Parma...
“Oggi dal primo minuto all’ultimo abbiamo giocato tutti insieme, abbiamo reagito mentalmente dopo il gol ma il 2-1 non basta, dobbiamo fare il terzo. Dobbiamo chiuderla prima, ma abbiamo fatto una buona partita”.

Il mister sta girando i calciatori...
“Oggi abbiamo fatto una buona partita, tutti i giocatori sono concentrati per vincere. Io gioco spesso e mi sento bene, ora dobbiamo continuare così e pensare a giocare bene col Brescia”.

Il gol?
“Siamo andati veloci, Mhkitaryan mi ha visto, me l’ha passata e io ho visto la porta e ho calciato. Per fortuna ho segnato, sono contento”