Tiago Pinto: "Per il rinnovo di Pellegrini ci vorrà tempo, vogliamo continuare insieme. Mourinho non ci mette alcuna pressione"

16.09.2021 20:16 di Marco Campanella   vedi letture
Tiago Pinto: "Per il rinnovo di Pellegrini ci vorrà tempo, vogliamo continuare insieme. Mourinho non ci mette alcuna pressione"
Vocegiallorossa.it
© foto di Gg11.it

Nel pre partita di Roma-CSKA Sofia ha parlato Tiago Pinto.

Tiago Pinto a Sky

Qual è il percorso fatto da quando è arrivato ad oggi?
“Buonasera e complimenti, l’ambiente è diverso e credo che quando arrivano i risultati sono tutti felici. I tifosi hanno capito che i Friedkin stanno cambiando il club. Chiaro che se vinciamo siamo tutti contenti, e non arrivano i risultati l’ambiente si può guastare, ma noi a Trigoria non possiamo pensarla così: sappiamo che il progetto richiede tempo e dobbiamo lavorare senza lasciarci prendere dall’entusiasmo”.

Mourinho può mettere pressione alla società?
“Mi dà fastidio pensare che un tecnico possa mettere pressione alla società. Lavoriamo insieme, ci parliamo tutti i giorni anche con i presidenti, senza pressioni. Quando Mourinho parla della panchina credo che intenda che il nostro progetto sia di sviluppare i calciatori, lavorare con i giovani. Per questo parliamo di tempo, non è una scusa, ma una particolarità del nostro progetto. Non ci stiamo lamentando".

Il rinnovo di Pellegrini?
“Lorenzo ci ha dato tanta professionalità e qualità. Anche lui ha fatto cambiare umore all’ambiente. Tutti vogliono che rimanga, anche lui, ma io non posso accelerare una trattativa per cui ci vorrà tempo. Sia noi che lui vogliamo continuare”.

Shomurodov?
“Sempre detto che ci servivano tre attaccanti. Abbiamo fatto un gran lavoro per portare Eldor a Roma e siamo felici. Ha margine di crescita molto grande, essere alla Roma con Mourinho gli permetterà di migliorare le qualità che adesso gli mancano, come il colpo di testa”.