Simplicio: "Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino"

01.10.2011 20:01 di Francesco Gorzio   vedi letture
Simplicio: "Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino"
Vocegiallorossa.it
© foto di Alberto Fornasari

Simplicio a Sky:

"Lo so che ero nella lista dei partenti. Ma questa è la dimostrazione che Luis Enrique una chance la dà a tutti. Sono partito da una situazione complicata ma ho avuto persone importanti vicino a me che mi hanno aiutato tanto. Non solo i miei amici ma anche persone come l'allenatore ed i compagni per questo li voglio ringraziare”.

Pensi che la Roma abbia vinto perché ha velocizzato i tempi di gioco?

“Si, stiamo riuscendo a capire il gioco che vuole il mister. Stiamo correndo dall'inizio alla fine. Questo è quello che il mister vuole da noi”.

Dove può arrivare questa Roma?

“Tutti abbiamo affermato che bisogna avere pazienza. Ci sono giovani che stanno crescendo nella Roma ed io e quelli con più esperienza gli vogliamo dare una mano. Inoltre sono felice che da 7 anni che sono in Italia ho sempre segnato almeno un gol a stagione”.

Simplicio a Mediaset Pemium

“Per me all’inizio non è stato un momento facile ma molte persone mi sono state vicino. Ho lavorato duramente da solo e i risultati si vedono. Anche lo scorso anno non giocavo ma alla fine ho fatto ricredere il mister. Non devo dimostrare nulla, devo solo lavorare”.

Simplicio a Roma Channel

"Sono contento per l’opportunità che mi ha dato li mister. Piano piano stiamo facendo il gioco che vuole Luis Enrique ed abbiamo dato una soddisfazione ai tifosi. Mi piace molto inserirmi, lo ho nel sangue. Sono entrato ed ho sengnato un bel gol. Devo ringraziare anche Pjanic per la bella palla che mi ha dato, ci affidiamo molto a lui. Con questo gioco è più facile inserirsi e chi fa movimento si trova sempre davanti al portiere. Sappiamo che è ancora presto ma vogliamo arrivare al 100%, non sto ancora bene visto che è la mia prima partita".